Sequestrate 30 tonnellate di rifiuti pericolosi, denunciato il titolare di un’azienda di Caselle

Ha stoccato illecitamente 20mila pneumatici e 300 tonnellate rifiuti pericolosi di plastica e alluminio, il titolare di una ditta specializzata nel commercio di pneumatici denunciato dai carabinieri di Caselle. L’uomo, romeno di 40 anni, è stato denunciato per attività di gestione di rifiuti non autorizzata. I militari, intervenuti insieme al personale dell’Arpa Piemonte, hanno sequestrato il capannone e il piazzale di 7000 metri quadri.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *