Salerno: dopo i parcheggiatori abusivi ora scattano i daspo anche per i venditori ambulanti. Previste pattuglie fisse della Polizia Municipale sul Lungomare

Dopo i parcheggiatori abusivi scatta la linea dura anche per i venditori abusivi. Allontanamento di 48 ore applicato per la prima volta a Salerno a carico di due ambulanti abusivi beccati nella zona Irno e sul Carmine. Usavano anche i veicoli impropriamente e per questo hanno avuto anche il ritiro della carta di circolazione. Una mano pesante in vista della bella stagione che, come ogni anno, vede il fenomeno in aumenti delle presenze di venditori abusivi tra Lungomare e il resto della città. «Abbiamo applicato i daspo urbani anche per gli ambulanti, è la prima volta e non sarà l’ultima», annuncia il comandante della Polizia municipale, Antonio Vecchione. È pronta una vera e propria task force contro gli ambulanti che, anche in inverno, hanno invaso il Lungomare. Ma da qualche settimana è stato riscontrato anche il fenomeno in aumento delle presenze di ambulanti abusivi di frutta per le strade del centro e della zona orientale. «Metteremo pattuglie fisse a settimana sul Lungomare – dice Vecchione – mentre per chi vende la frutta in strada in auto private e in difformità alla loro destinazione d’uso scatta il ritiro della carta di circolazione».
(RASSEGNA STAMPA – IL MATTINO)
Condividi:
  • 15
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
    15
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *