Secondo l’Istat donne e anziani sono piu’ rispettosi del decoro di spazi pubblici

Sono le donne e gli anziani i piu’ rispettosi del decoro degli spazi pubblici. E’ quanto emerge dal report dell’Istat “Senso civico: atteggiamenti e comportamenti dei cittadini nella vita quotidiana”. Per senso civico dei cittadini – sottolinea l’istituto di statistica – ci si riferisce a quell’insieme di comportamenti e atteggiamenti che attengono al rispetto degli altri e delle regole di vita in una comunita’. Per quanto riguarda i comportamenti negli spazi pubblici, nel 2018 l’84% delle persone di 18 anni e piu’ dichiara di non gettare, in alcun caso, carte per strada. Si tratta di un comportamento rispetto al quale c’e’ maggiore attenzione che in passato: nel 2014 tale quota ammontava all’80,5%. Le donne si mostrano piu’ attente alle regole di comportamento: non getta carte in terra l’87,3% delle intervistate rispetto all’80,4% degli uomini mentre i giovani sono meno rispettosi degli anziani: il 72,5% dei 18-24enni a fronte del 90% delle persone di 75 anni e piu’. Anche a livello territoriale le differenze sono significative. I cittadini del Nord sono meno propensi di quelli del Centro e del Sud a questo tipo di comportamento.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *