Maxi operazione in Piemonte contro la ‘ndrangheta, impegnati 400 militari tra carabinieri e guardia di finanza, 17 indagati. Sequestrati beni per 40mln

Oltre 400 militari del Comando Provinciale di Torino e del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata di Roma della Guardia di Finanza, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo piemontese, e il ROS dei Carabinieri di Torino, sono stati impegnati in una vasta operazione nei confronti di un sodalizio di matrice ‘ndranghetista radicato sul territorio piemontese, sono 17 gli indagati, tra le accuse anche l’associazione di tipo mafioso, droga, estorsioni, fatture false, affari con le slot machine i reati contestati. Sequestrati beni per 40 milioni di euro.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *