Esplosione in un’abitazione ad Avezzano, due feriti. Lo scoppio causato da una fuga di gas

Esplosione in un’abitazione di due piani ad Avezzano, nell’aquilano. A causare l’esplosione nella casa, che si trova in prossimità dello svincolo della superstrada ad Avezzano, potrebbe essere stata una fuga di gas. Nella palazzina vive una famiglia di tre persone, è stato estratto dalle macerie l’uomo rimasto coinvolto si tratta di R.M. di 53 anni. Ferito nell’esplosione anche un vicino di casa gia’ trasportato in ospedale. Rimasta incolume l’anziana madre dell’uomo che al momento dell’esplosione era sul balcone. La donna sotto shock e’ stata colta da un malore, ma sembra che al momento dell’esplosione, poco dopo le nove del mattino, fossero presenti in casa solo le due persone estratte dalle macerie.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *