Ispettori all’ospedale S. Paolo di Napoli inviati dal ministro della Salute dopo la morte del 72enne avvenuta dopo sei ore di attesa al pronto soccorso

Sono arrivati all’ospedale San Paolo di Napoli gli ispettori inviati dal ministero della Salute dopo la morte di Eduardo Estatico, il 72nne deceduto dopo, secondo l’accusa dei familiari, aver atteso per sei ore di essere visitato in pronto soccorso. La task force disposta con urgenza dal ministro Giulia Grillo dovrà stabilire se a determinare il decesso abbiano contribuito difetti organizzativi e se siano state rispettate tutte le procedure previste a garanzia della qualità e sicurezza delle cure. L’unità inviata al San Paolo è formata da ispettori del ministero, esperti dell’Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali), dell’ISS (Istituto Superiore di Sanità) e Carabinieri del Nas.

Condividi:
  • 4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *