1
OGGI: 12/12/2018 19:33:56 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Abbandono di rifiuti pericolosi e al lavoro nero, operazione dei carabinieri in provincia di Napoli, denunce, sanzioni e sequestri



04/12/2018 - La settimana scorsa i Carabinieri del Nucleo Operativo del Gruppo per la Tutela del Lavoro di Napoli insieme al Reparto Operativo del Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro di Roma, Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Napoli e Caserta, funzionari Ispettivi delle ITL di Napoli, coadiuvati dal NIPAAF del Gruppo Carabinieri Forestale di Napoli e da quelli delle locali Stazioni, hanno eseguito attività di controllo nella zona Nord del napoletano e in quella Vesuviana finalizzati al contrasto dello sfruttamento del lavoro e dell’abbandono incontrollato di rifiuti pericolosi. Denunciati in stato di libertà 7 imprenditori di nazionalità italiana e bengalese. I controlli sono stati effettuati nelle zone tra Casandrino, Sant’Antimo, San Giuseppe Vesuviano, Palma Campania, Terzigno e Sant’Arpino.

Sono state ispezionate 8 attività (laboratori confezionamento capi di abbigliamento, fabbrica di scarpe e autolavaggio). Riscontrate numerose violazioni penali ed amministrative. I 7 imprenditori denunciati sono ritenuti responsabili di avere occupato e sfruttato cittadini stranieri clandestini e di diverse violazioni alle norme sulla sicurezza e l’igiene nei luoghi di lavoro. Controllate 114 posizioni lavorative e accertati 22 lavoratori in nero, 2 dei quali, cittadini extracomunitari, risultati clandestini sul territorio nazionale. Adottati 4 provvedimenti di sospensione di attività imprenditoriale e contestate sanzioni amministrative per 63 mila euro, oltre ad ammende per violazioni alle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro per circa 300 mila euro. Durante gli accertamenti all’interno di un opificio tessile venivano rinvenuti e sequestrati rifiuti provenienti dal ciclo di lavorazione.

Sottoposto a sequestro per gravi carenze di sicurezza, oltre che igienico/sanitarie, un opificio di circa 100 mq con relativi macchinari. Nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno dello sfruttamento di mano d’opera è stato denunciato un imprenditore italiano per sfruttamento di lavoratori perché, approfittando del loro stato di bisogno, li sottopagava costringendoli ad effettuare orari estenuanti per l’intera settimana lavorativa e senza usufruire del riposo settimanale.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



I NOSTRI CANALI SU YOUTUBE







Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

12/12/2018 - Operazione della Guardia di finanza di Bologna contro il riciclaggio e il commercio abusivo di oro, dieci arresti, sequestrati beni per per 7,4 mln

12/12/2018 - METEO: canale depressionario sul Mediterraneo centrale, fino a venerdì transitano due perturbazioni, con pioggia e neve fino a quote basse

12/12/2018 - Camorra: blitz dei carabinieri di Napoli contro i clan attivi a Soccavo, 33 arresti. Azzerata la gestione delle piazze di spaccio. Le indagini sono state coordinate dalla Dda

12/12/2018 - Un morto e un ferito grave in un agguato di camorra a colpi d'arma da fuoco a Napoli durante la partita di Champions League, indagini della polizia

12/12/2018 - Emergenza sanità a Capri, i sindaci scrivono al presidente De Luca: "Il - non è successo niente - significa non voler affrontare la grave emergenza. Basta inerzia e strafottenza"

12/12/2018 - Pomigliano D'Arco (Napoli): un gruppo di operai hanno minacciato di darsi fuoco davanti casa Di Maio durante la notte. Sono intervenuti i carabinieri, situazione riportata alla calma

12/12/2018 - Arrivano anche su Instagram i messaggi vocali

12/12/2018 - Catanzaro, rifiutano di fornire documenti agli agenti di polizia, due arresti, denunciata una donna

12/12/2018 - Strage di Strasburgo: è grave il giornalista italiano ferito

12/12/2018 - Allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, 44enne proprietaria di un bar a Sant’Anastasia (Napoli) arrestata dai carabinieri per furto di energia elettrica per circa 33mila euro

12/12/2018 - Coltivava e produceva marijuana in casa, arrestato dalle Fiamme gialle, rinvenuto nel seminterrato di un condominio un laboratorio 'fai da te'

12/12/2018 - Afragola (Napoli), marito e moglie arrestati per droga dai carabinieri, in casa avevano oltre 400 grammi di marijuana. I militari hanno anche sequestrato nel cortile di un condominio hashish e cocaina

12/12/2018 - Truffa aggravata ai danni di anziani e malati, eseguita dai carabinieri di Caivano (Napoli) un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 49enne napoletano

12/12/2018 - Voto di scambio a Maddaloni (Caserta), arrestati dalla polizia tre fratelli e la madre del boss Esposito, indagato anche l'attuale sindaco De Filippo

12/12/2018 - Forano pneumatici e derubano automobilisti, due ladri seriali arrestati dalla polizia a Benevento, fermati dopo aver rapinato una coppia di coniugi

12/12/2018 - Mercogliano (Avellino), imprenditore evasore totale scoperto dalla Guardia di finanza, confiscati beni per oltre 348mila euro

12/12/2018 - La polizia arresta nel quartiere Vasto a Napoli un 50enne per droga e sequestra 90 grammi di cocaina

12/12/2018 - Intesa raggiunta per le funicolari di Napoli, siglato l'accordo su orari e compensi

12/12/2018 - Controlli amministrativi della polizia nella zona San Ferdinando a Napoli

12/12/2018 - 20enne ferito in un incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria all'altezza di Montecorvino Pugliano, il giovane ha riportato numerose contusioni dopo essersi schiantato con l'auto

12/12/2018 - Due persone sono morte nell'incendio di un'abitazione a Prato, i corpi trovati dai vigili del fuoco in casa

12/12/2018 - Operazione antiterrorismo dei carabinieri del ROS: individuati e catturati alcuni sequestratori del cooperante italiano Federico Motka - CON VIDEO

12/12/2018 - Le mani di Cosa Nostra sull'ippodromo di Palermo, numerosi arresti nell'operazione dei carabinieri. Contestata anche la frode sportiva

12/12/2018 - Corrieri della droga sui treni, tre arresti. La Guardia di finanza sequestra cocaina, hashish e eroina

12/12/2018 - Tragedia di piazza San Carlo a Torino, per la Cassazione è omicidio preterintenzionale, confermata l'ipotesi di accusa verso i 'componenti di una banda dello spray al peperoncino'

12/12/2018 - Gasolio spacciato per olio lubrificante per evadere il fisco, tre misure cautelari eseguite dalla Guardia di finanza a Nola (Napoli). 300mila litri assegnati anche al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

RIFIUTI: CICLO LENTO E AGGROVIGLIATO

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633