1
OGGI: 21/11/2018 08:59:22 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Operazione antidroga dei carabinieri di Grazzanise scoperta una "crack house" a Castel Volturno (Caserta), undici arresti



09/11/2018 - A Castel Volturno (CE), Giugliano in Campania (NA) - frazione Varcaturo - e Parma i Carabinieri della Stazione di Grazzanise hanno dato esecuzione al decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso da questa Procura, nei confronti di 15 indagati (7 italiano, 1 indiano e 13 africani) gravemente indiziati, a vario titolo, di numerose condotte di detenzione e spaccio in concorso di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, eroina e metadone (artt. Slcpv., 110 c.p., 73 D.P.R. 309/90). L'attività investigativa, compendiata nel decreto di fermo del Pubblico Ministero, costituisce la prosecuzione di analoga indagine - diretta da questa Procura a partire dall'agosto 2014 - che portò il 19 febbraio del 2015, all'arresto di 11 persone, ritenute responsabili dei. reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti commessi all'interno dei medesimi "Palazzi Grimaldi. A conclusione del processo di primo grado il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere - rito abbreviato condannava gli imputati alla pena complessiva finale di anni 77 di reclusione.

Il successivo segmento investigavo, oggetto del presente provvedimento pre-cautelare, recepisce gli esiti delle investigazioni svolte dal mese di dicembre 2017 ad oggi, indagini preliminari esperite dalla Procura di Canta Maria Capua Vetere e delegate alla Stazione Carabinieri di Grazzanise. In particolare veniva riscontrato un allarmante fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti all'esterno di un complesso immobiliare denominato "Palazzi Grimaldi" - ubicato nel Comune di Castel Voltarne - edificio ove peraltro alcuni acquirenti abitualmente consumavano gli stupefacenti, concretizzando una vera e propria "crack house".

Le indagini sono state condotte attraverso la captazione di conversazioni telefoniche, i cui contenuti hanno trovato inoltre riscontro nelle dichiarazioni rese dagli acquirenti, nonché mediante sequestri di droga ed arresti in flagranza, operati a conclusione di mirati servizi di osservazione. Si giungeva pertanto ad accertare l'identità degli indagati a carico dei quali è stato raccolto un grave quadro indiziario, univoco e concordante, in ordine alla realizzazione di molteplici episodi di detenzione e cessioni di sostanze stupefacenti (complessivamente individuati in 143 casi) ad acquirenti provenienti dalla provincia di Caserta e dal basso Lazio.

Nel corso dell'attività d'indagine si accertavano inoltre alcuni trasporti e consegne di sostanze stupefacente, del tipo eroina, a favore di persone dimoranti nella provincia di Teramo. I contenuti delle conversazioni captate, che avvenivano attraverso un linguaggio criptico, decodificato {le sostanze stupefacenti venivano indicate facendo ricorso ai termini "sctsra", "nera", "bianca", "italiana", "africana"), hanno consentito di appurare e fotografare le modalità con cui gli indagati realizzavano l'illecita attività: invero, è stato possibile risalire sia al dato qualitativo che quantitativo della sostanza stupefacente, atteso che le cessioni avevano ad oggetto involucri di eroina e cocaina rispettivamente per un importo di euro 20 ogni 0.5 grammo ed euro 40 ogni grammo. Contestualmente all'esecuzione del decreto di fermo sono stati sottoposti a sequestro preventivo d'urgenza due dei piani dei ed. "Palazzi Grimaldi con relative pertinenze, in quanto luoghi stabilmente destinati all'attività di spaccio. In attuazione del sequestro preventivo gli immobili sono stati sgomberati.

L'Ufficio G.I.P. di questo Tribunale e quello del Tribunale di Parma, in sede di convalida, condividendo in toto l'impianto accusatorio avanzato da quest'Ufficio, sia in relazione ai gravi indizi di colpevolezza che alle attuali esigenze cautelari, ha disposto per nove degli undici indagati sottoposti al fermo la custodia cautelare in carcere mentre per i restanti due quella degli arresti domiciliari.



CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



I NOSTRI CANALI SU YOUTUBE







Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

20/11/2018 - Bimba nata prematura e morta in ospedale a Benevento, avviso di garanzia per i medici, non avrebbero fornito l'assistenza adeguata

20/11/2018 - Dal prossimo anno prescrizione biennale delle bollette del gas

20/11/2018 - Maltempo: il sindaco di Procida bacchetta la Prefettura: "No agli allarmismi, occorre stabilire con chiarezza se ad ogni allerta meteo bisogna chiudere le scuole in automatico"

20/11/2018 - Erano specializzati in truffe ad anziani, dopo due anni di indagini catturata una banda di napoletani in trasferta nella Capitale e in altre città, in 4 sono stati arrestati dai carabinieri

20/11/2018 - Lavoratori irregolari e condizioni igienico-sanitarie precarie, sequestrati dalle Fiamme Gialle due opifici a S. Antimo e Casandrino (Napoli)

20/11/2018 - Turchia, la Corte di Strasburgo condanna Ankara per l'arresto di Demirtas uno dei leader del partito filo-curdo

20/11/2018 - Terremoto in Slovenia, scossa di magnitudo 3.2 a Hotedrsica avvertito anche in Friuli

20/11/2018 - Arrestato dalla polizia di Benevento un nigeriano 27enne per spaccio di droga all'interno del centro di accoglienza di Castelvenere

20/11/2018 - Instagram, bloccati like di app usate per gonfiare i follower

20/11/2018 - Maltempo, in Salento un treno investe un tronco, distrutto il carrello anteriore della motrice, nessun passeggero a bordo

20/11/2018 - Concorsi per dirigenti sanitari, 25 indagati tra Torino e Cuneo, effettuate numerose perquisizioni nell'inchiesta su presunte raccomandazioni

20/11/2018 - Milano, anziana lascia in eredità quasi 3 mln a una casa di riposo

20/11/2018 - Agente accoltellato in Belgio, la procura indaga per terrorismo

20/11/2018 - San Giuseppe Vesuviano (Napoli), rapinavano bengalesi, i carabinieri identificano e arrestano un 20enne, il suo complice era già finito in manette

20/11/2018 - Maltempo: il Volturno tracima e travolge auto nel comune di Capriati a Volturno (Caserta), due donne salvate dai vigili del fuoco

20/11/2018 - Maltempo, caduta una porzione del capitello dalla facciata della Reggia di Caserta. Paurosa tromba marina nel porto di Salerno

20/11/2018 - Operazione contro l'abusivismo a Roma, al via alla demolizione di otto ville del clan Casamonica

20/11/2018 - Quindicenne rapito e torturato da coetanei a Varese, il ragazzo è stato legato a una sedia con cavi elettrici e colpito con una spranga di metallo

20/11/2018 - Maltempo: Violento nubifragio in Irpinia, allagamenti soprattutto ad Avellino, nel Casertano e nell'Agro sarnese nocerino, alberi e cartelloni divelti a Napoli per il forte vento

20/11/2018 - Camorra: pizzo alla ditta incaricata della raccolta dei rifiuti ad Afragola (Napoli), i carabinieri eseguono 5 ordinanze chieste della Direzione Distrettuale Antimafia a carico di esponenti del clan Moccia

20/11/2018 - 23enne arrestato dai carabinieri a Castello di Cisterna (Napoli) per detenzione di hashish cocaina e crack

20/11/2018 - Tromba d'aria investe un treno nel crotonese, alcuni feriti lievi. Il vento ha sballottato il convoglio e infranto finestrini

20/11/2018 - Inchiesta a Catania per un traffico illecito di rifiuti infettivi, sequestrata la nave Aquarius

20/11/2018 - Operazione antimafia dei carabinieri di Catania, un boss gestiva voti e case popolari, 17 indagati

20/11/2018 - Appalti, arrestato e posto ai domiciliari il sindaco di Capistrello (L'Aquila), altri dieci indagati tra imprenditori e professionisti
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

ERUZIONE, TERREMOTO E TSUNAMI IN CAMPANIA

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633