1
OGGI: 21/11/2018 08:41:52 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
ATTUALITA
Il dramma del piccolo Alessandro: l’isola di Capri si unisce all’onda di solidarietà, l’11 novembre campagna di sensibilizzazione per la donazione di midollo



07/11/2018 - L’isola di Capri si unisce all’onda di solidarietà che avvolge il piccolo Alessandro Maria. Il bambino di soli 18 mesi è affetto da una rarissima malattia genetica che richiede un trapianto di midollo entro il 30 novembre. Domenica 11 novembre, dalle ore 9.30 alle 14.00 al Palazzo del Municipio di Capri e dalle ore 14.30 alle 19.00 ad Anacapri in Piazza Edwin Cerio, sarà possibile aderire alla campagna di sensibilizzazione attivata dai genitori di Alessandro in collaborazione con ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), iscrivendosi al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo ed effettuando un semplice prelievo salivare. Occorre avere tra i 18 e i 35 anni, pesare almeno 50 kg e godere di buona salute. Il tampone salivare serve per effettuare la tipizzazione e verificare la compatibilità tra paziente e donatore.

La vicenda del piccolo residente a Londra, la cui famiglia è habitué di Capri e molto conosciuta sull’isola, ha mobilitato diverse città italiane, dall’appello fatto via Facebook si è arrivati alle iniziative nelle piazze. Capri, coi suoi due comuni, non poteva non aderire. Una corsa contro il tempo alla ricerca di un donatore compatibile con Alessandro Maria. La sua malattia colpisce lo 0,002 per cento dei bambini nel mondo, la metà dei quali non riesce a superare il primo mese di vita.

Non avendo trovato nei registri mondiali dei donatori un midollo osseo compatibile con quello del bambino, i genitori hanno promosso una gara di solidarietà in tutta Italia, sperando di ottenere il trapianto in poco tempo. Intanto Alessandro è curato con un farmaco sperimentale che gli permetterebbe di sopravvivere ancora per poche settimane. Trattandosi di una la compatibilità genetica molto rara (1 su 100.000) è importantissimo avere il maggior numero possibile di potenziali donatori, da qui l’invito a partecipare in massa all’iniziativa di domenica 11 novembre ed unirsi al grido di aiuto per Alessandro.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



I NOSTRI CANALI SU YOUTUBE







Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

20/11/2018 - Povertà: allarme della Caritas, "In Campania la situazione è peggiorata", nell'ultimo anno le persone transitate dal centro sono state 6.914

19/11/2018 - Tre italiani su quattro contenti della vita sessuale secondo una ricerca Ipsos, ma tra gli uomini manca la prevenzione

15/11/2018 - Presentato a Roma il calendario della Polizia di Stato 2019. Prestigiosi disegnatori di fumetti hanno realizzato l'opera

14/11/2018 - Salute, bellezza e beneficenza: Lunedi 26 novembre appuntamento a Napoli con “Le vitamime della bellezza di Nausicaa”. Serata di beneficenza a favore della palestra Star Judo di Scampia

10/11/2018 - Camorra: Castel Volturno (Caserta): quattro beni confiscati sono stati assegnati alle onlus, tra cui la Rain Arcigay e la Cooperativa Pellicano per l'assistenza dei minori a rischio

09/11/2018 - Staffetta nel cielo, cinque asteroidi in quattro giorni passeranno tra la Terra e il Sole

07/11/2018 - In vendita a Capri la villa che ospitò Totò, fu costruita negli anni '40 dal regista Carlo Ludovico Bragaglia

07/11/2018 - Scienziati di fama mondiale sostengono una teoria rivoluzionaria: "l’anima esiste ed e’ immortale", lo dimostrerebbe la fisica quantistica

06/11/2018 - Telemedicina, in Campania per 11 medici il consulto virtuale è già realtà, i medici più “digital” della Regione sono a Napoli

03/11/2018 - Sanità: all'Ospedale del Mare di Napoli effettuato il primo intervento neurochirurgico con la tecnologia innovativa O-Arm

03/11/2018 - Comitato dei genitori dei bambini trapiantati: "Finalmente il presidente della Regione Campania ha firmato un decreto commissariale che avvia la riorganizzazione delle attività trapiantologiche pediatriche, è un punto di inizio"

27/10/2018 - Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso e lascia la serie B a 19 squadre
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

ERUZIONE, TERREMOTO E TSUNAMI IN CAMPANIA

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633