1
OGGI: 18/10/2018 14:39:28 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Furto di energia elettrica e favoreggiamento della prostituzione, scoperti due immobili allacciati abusivamente alla rete, uno destinato a casa di appuntamenti, denunciate 3 persone a Pontecagnano (Salerno)



11/10/2018 - La costante attività di controllo economico del territorio, svolta quotidianamente dalle pattuglie della Guardia di Finanza, ha permesso alle Fiamme Gialle di Salerno di individuare, nel Comune di Pontecagnano, due immobili ad uso civile che si approvvigionavano di corrente elettrica attraverso allacci abusivi alla rete pubblica. All’interno di uno di questi, in più, veniva esercitata l’attività di prostituzione. I Finanzieri del Gruppo di Salerno, infatti, con la collaborazione dei tecnici specializzati della società di gestione della rete intervenuti sul posto, hanno riscontrato la flagranza dei furti di energia elettrica, realizzati attraverso un sofisticato quanto pericoloso sistema di by-pass che consentiva di utilizzare l’elettricità senza che ne fosse rilevato il consumo dai relativi contatori.

I militari hanno accertato che l’impianto abusivo era potenzialmente letale, in quanto realizzato con una rischiosissima operazione di allaccio diretto alla rete esterna principale, sia sotterranea che aerea, nelle immediate vicinanze di due distinte proprietà private: la prima, un’area verde di circa 1000 mq, ben attrezzata e con vista mare, fornita di piscina e forno a legna, utilizzata dalla proprietaria per i soggiorni estivi del proprio nucleo familiare; la seconda, invece, una palazzina a due piani, di proprietà di un professionista salernitano, di fatto in uso ad un pluripregiudicato, pure egli residente a Salerno, anche con precedenti specifici. All’interno dello stabile, sono stati identificati 6 occupanti, tutti extracomunitari – 3 donne colombiane e 3 rumeni (tra cui una donna) – e le successive operazioni di perquisizione hanno consentito ai Finanzieri di rinvenire, all’interno delle stanze utilizzate per le prestazioni sessuali, oltre a numerosi accessori erotici e sex toys, una gran quantità di preservativi, indizi inequivocabili dell’attività che veniva consumata.

Tali elementi, unitamente agli ulteriori ed immediati approfondimenti, hanno portato alla denuncia a piede libero - a questa Autorità Giudiziaria - del professionista e del pregiudicato per furto aggravato di energia elettrica e favoreggiamento della prostituzione; per la proprietaria dell’area attrezzata con piscina è scattata la denuncia per il solo reato di furto aggravato di energia elettrica. Tutti rischiano pene fino a 10 anni di reclusione.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



IL NOSTRO CANALE YOUTUBE





Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

18/10/2018 - Caserta: dipendente del Ministero della Difesa finisce in carcere. In cambio di soldi favoriva ex volontari dell'Esercito nei concorsi in Polizia

18/10/2018 - Maxi blitz delle forze dell'ordine nella Terra dei Fuochi, venti denunce tra Napoli e Caserta

18/10/2018 - I Carabinieri di Torre Annunziata (Napoli) hanno disarticolato una banda di ladri in abitazione composta da italiani e rumeni. Scoperti e perseguiti i furti di tutta l’estate

18/10/2018 - Napoli, carenza di posti letto nei nosocomi della città, anche all'Ospedale del Mare le prime barelle nei corridoi

18/10/2018 - Scoppia pneumatico del tir in faccia, camionista rischia di perdere l’occhio, è accaduto sull'Autostrada del Mediterraneo all'uscita di Campagna (Salerno)

18/10/2018 - Arrestato il rapinatore di supermercati a Torino, l'uomo ha compiuto una decina di colpi nella zona Nord della città, con il casco in testa

18/10/2018 - Pozzuoli (Napoli): un uomo di 46 anni uccide un colombo con una fucilata tra Licola e Varcaturo: denunciato e fucile sequestrato

18/10/2018 - Baby gang a Torre del Greco (Napoli) vandalizza auto a due passi da un istituto scolastico. Una delle vittime: "Vetture devastate per divertimento"

18/10/2018 - Scoperte e sequestrate dai carabinieri di Agrigento trenta tonnellate di marijuana, trovata una piantagione da 15 milioni di euro, tre arresti

18/10/2018 - Incendio nello storico panificio di Portofino, il rogo sarebbe accidentale. Indagini dei carabinieri

18/10/2018 - Biella, uccide un pensionato a sprangate, il killer è il vicino di casa che l'aveva sorpreso a rubare

18/10/2018 - Maltempo in Sardegna, resta massima l'allerta, scuole e uffici chiusi a Cagliari, un tratto della Statale 554 bloccato

18/10/2018 - Napoli, allarme bomba in via Stadera per un trolley sospetto abbandonato in strada, evacuato in via precauzionale anche un asilo nido. Sul posto gli artificieri che lo hanno fatto brillare

18/10/2018 - Arrestato dalla Guardia di finanza un imprenditore ritenuto affiliato al clan dei Casalesi, sequestrate due società per un valore di oltre 4 milioni di euro

18/10/2018 - Bomba carta davanti all'agenzia immobiliare di S. Sebastiano al Vesuvio (Napoli), distrutte vetrine e serranda. Il titolare ha dichiarato di non aver ricevuto richieste di estorsione

18/10/2018 - Napoli: stava tentando di rubare uno scooter 31enne cittadino albanese arrestato dalla polizia

18/10/2018 - Catania, anziano contromano in tangenziale di notte, una pattuglia della Polstrada riesce a fermare la vettura

18/10/2018 - Si infittisce il giallo della scomparsa del giornalista saudita Khashoggi

18/10/2018 - Ischia: arrestato dalla polizia uno spacciatore sorpreso mentre cedeva la droga a due minorenni

18/10/2018 - Sant’Antonio Abate (Napoli), tentano di truffare un pensionato con la truffa dello specchietto, in tre arrestati dai carabinieri

18/10/2018 - La Procura ammette un nuovo errore nelle indagini sul caso Weinstein

18/10/2018 - Agenti della Squadra mobile di Napoli scoprono e sequestrano al Rione Traiano un fucile a pompa e bombe a mano. Il materiale sarebbe stato a disposizione delle organizzazioni criminali della zona

18/10/2018 - Trasporto aereo, l'Antitrust avvia un nuovo procedimento su Ryanair e Wizzair

18/10/2018 - Garza dimenticata nell'addome di una 67enne poi deceduta all'ospedale di Castellammare (Napoli), indagati 17 sanitari di tre ospedali dopo la denuncia dei familiari

18/10/2018 - Ancora dubbi sulla morte dell'assicuratore di 66 anni investito e ucciso da un treno in corsa nel casertano sulla linea Napoli-Roma. Si visionano i filmati della videosorveglianza, la pista più accreditata è il suicidio

18/10/2018 - Tedesco colpito da mandato d'arresto europeo per truffa fermato nel comasco, era in un campeggio con il cane

18/10/2018 - Molesta l'ex compagna, divieto di avvicinamento dopo la denuncia della donna

18/10/2018 - La polizia ha liberato i binari della Stazione Centrale di Napoli dopo la protesta dei familiari dei tre napoletani scomparsi in Messico. I parenti si sentono abbandonati dallo Stato, da nove mesi non hanno notizie dei loro congiunti
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

ERUZIONE, TERREMOTO E TSUNAMI IN CAMPANIA

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633