1
OGGI: 24/09/2018 15:00:06 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Camorra: usura e pizzo, blitz della Polizia e della DIA nel Salernitano, eseguite da Polizia e uomini della DIA diverse misure cautelari nei confronti di esponenti di un clan di camorra



13/09/2018 - All'alba i poliziotti della Squadra Mobile della questura di Salerno e del commissariato di Cava dei Tirreni, insieme a personale del reparto territoriale dei carabinieri di Nocera Inferiore e della Dia, hanno eseguito un'operazione congiunta nel corso della quale sono state eseguite 14 ordinanze di misure cautelari e perquisizioni nei confronti di esponenti di un clan malavitoso, dedito all'estorsione e all'usura, operante nella zona di Cava dei Tirreni.

Dei 14 destinatari, 11 sono stati portati in carcere mentre gli altri tre sono stati posti agli arresti domiciliari. Sono state inoltre eseguite 52 perquisizioni domiciliari che hanno riguardato complessivamente 47 indagati e 5 ulteriori persone. Le indagini hanno permesso di accertare l'esistenza di tre distinti sodalizi criminosi operanti sul territorio di Cava dei Tirreni. I reati contestati sono associazione a delinquere di stampo camorristico, associazione semplice, usura pluriaggravata, estorsione aggravata dal metodo mafioso, associazione finalizzata alla vendita e cessione di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi da sparo. L'operazione è stata eseguita sotto il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Salerno.

«Un controllo «davvero molto penetrante» sul territorio di Cava de' Tirreni reso possibile anche «dalla presenza, all'interno dei rispettivi sodalizi criminosi, di soggetti in allarmanti relazioni con appartenenti alle forze di polizia e con esponenti delle istituzioni locali». Così il procuratore distrettuale antimafia di Salerno, Corrado Lembo, descrivendo l'attività di tre distinti gruppi criminali sui quali si sono concentrate le indagini coordinate dalla Dda di Salerno e culminate, questa mattina, nell'esecuzione di 14 ordinanze di custodia cautelare.

Il primo dei tre gruppi, spiega Lembo, è quello «facente capo a Dante Zullo», composto complessivamente da 11 persone, che grazie alla sua forza intimidatrice era dedito alla commissione di delitti di usura aggravata, abusiva attività finanziaria, estorsione aggravata, trasferimento fraudolento di valori e violenza personale. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, il gruppo controllava «l'attività di raccolta delle inserzioni pubblicitarie presso lo stadio Simonetta Lamberti di Cava per conto della Cavese Calcio, svolta, sulla base di quanto risultava da un contratto rinvenuto nella disponibilità di Dante Zullo, da Carlo Lamberti».

Tra i vantaggi e profitti ingiusti realizzati dal clan il procuratore segnala «l'occupazione sine titulo di un fondo in via D'Amico, già condotto dalla famiglia Rispoli e di proprietà della famiglia Montesanto-Carleo, trasformato da suolo agricolo a pista di allenamento per i cavalli, con conseguente realizzazione di un edificio, senza permesso di costruire, nel dicembre 2007 adibito a scuderia, e successiva edificazione di un ulteriore immobile abusivo adibito ad abitazione da Vincenzo Zullo nel 2017». Un secondo gruppo, avente a capo Domenico Caputano, era composto da ulteriori 5 persone ed era «abitualmente dedito alla commissione dei delitti di usura aggravata e di estorsione, talora con ricorso al metodo mafioso». Un terzo gruppo, sempre capeggiato da Domenico Caputano con la partecipazione di 11 persone, «aveva la finalità di gestire una vasta piazza di spaccio sul territorio di Cava».

Tra i numerosi indagati non raggiunti dai provvedimenti cautelari, il procuratore Lembo evidenzia «un elevato numero di persone che rispondono dei delitti di false dichiarazioni al pubblico ministero e di favoreggiamento personale, a riprova della forza intimidatrice esercitata dai componenti delle tre associazioni». (RASSEGNA STAMPA - IL MATTINO)

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



IL NOSTRO CANALE YOUTUBE





Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

24/09/2018 - Infermiere abusò di un paziente, rischia il processo. l'episodio accaduto all'Istituto Rizzoli di Bologna che ha licenziato il dipendente

24/09/2018 - Uomo gambizzato sul lungomare di Pozzuoli (Napoli), avvicinato da due persone in scooter per una rapina

24/09/2018 - Napoli: incidente in mare a Posillipo, marito e moglie travolti da un gommone, l'uomo ricoverato al Cardarelli in prognosi riservata

24/09/2018 - Sequestrati dalla Guardia di finanza 320mila euro di contributi non obbligatori da imprenditori napoletani ad un organismo di rappresentanza, denunciati 7 consulenti del lavoro

24/09/2018 - Agguato nei pressi di Piazza Plebiscito a Napoli, 20enne ferito a colpi di pistola ad una gamba. Indagini dei carabinieri in corso

24/09/2018 - Infastidisce i pendolari con una bottiglia, il capotreno chiama i carabinieri che salgono sul convoglio e lo rintracciano

24/09/2018 - Coltiva marijuana, preso con la fototrappola, arrestato dai carabinieri del Reggiano un giovane pizzaiolo

24/09/2018 - Maxi frode internazionale di un giro di fatture false, sequestrati dalle Fiamme Gialle 25 mln di euro

24/09/2018 - La Gdf sequestra a Palermo beni per 5 mln a una coppia di cinesi per evasione fiscale, cinque le persone denunciate

24/09/2018 - Sposo scappa con i soldi dei regali del matrimonio, festa di nozze finisce in rissa

24/09/2018 - Il marchio d'alta moda italiano Versace potrebbe diventare a stelle e strisce

24/09/2018 - Vendeva cocaina dalla finestra di casa, arrestato dalla polizia pusher 32enne ad Afragola (Napoli)

24/09/2018 - S. Nicola La Strada (Caserta), ladro sorpreso in casa picchia due persone presenti al momento dell'irruzione ma viene arrestato dai carabinieri. Marito e moglie in ospedale per contusioni

24/09/2018 - Assalito da uno sciame di vespe a Biella, 26enne ricoverato in rianimazione

24/09/2018 - Firenze, studentessa picchiata e violentata, la 21enne colpita con pugni e trascinata per i capelli

24/09/2018 - ha telefonato alla madre dicendo di stare bene il 24enne scomparso nel leccese, ha detto di essersi allontanato per motivi di lavoro

24/09/2018 - Sturno (Avellino), sorpreso in auto con pistola, machete e lampeggiante blu, 53enne arrestato dai carabinieri

24/09/2018 - METEO: sull’Italia tracollo termico anche di oltre 8-10 gradi, raffiche di tramontana e grecale e mari in burrasca

24/09/2018 - Uccisero uno dei killer di Genny Cesarano per paura di un tradimento, 4 persone affiliate al clan Lo Russo arrestate dalla polizia a Napoli

24/09/2018 - Allerta meteo di colore giallo della Protezione civile in Campania, vento forte e mare agitato per 48 ore

24/09/2018 - Complicazioni dopo il primo trapianto facciale all'ospedale Sant'Andrea di Roma, il ricevente non rischia la vita

24/09/2018 - Dj morto nel 2005, secondo il consulente è omicidio, sarebbe stato prima strangolato, poi c'è stata simulazione del suicidio

24/09/2018 - Russia, Navalny di nuovo in prigione, era stato appena scarcerato

24/09/2018 - Spaccio di sostanze stupefacenti, da Bergamo a Napoli con tre chili di eroina in valigia, 37enne arrestato dai carabinieri
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

ERUZIONE, TERREMOTO E TSUNAMI IN CAMPANIA

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633