1
OGGI: 16/08/2018 21:33:44 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Confiscati dalla Dia a palermo beni per 400 mln a un ex deputato regionale



10/08/2018 - Beni per un valore di oltre 400 milioni di euro. Questo il bilancio della confisca della Dia di Palermo all'ex deputato regionale Giuseppe Acanto, 58 anni, ritenuto vicino a Cosa nostra. La Direzione Investigativa Antimafia di Palermo ha dato esecuzione ad un decreto di confisca di beni, emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione del locale Tribunale di Palermo. Il provvedimento, emanato a seguito di proposta di misura di prevenzione patrimoniale formulata dal Direttore della DIA, "scaturisce dagli esiti di una complessa attività investigativa che, già in passato, aveva consentito di accertare la gestione, da parte di Acanto, della contabilità di società riconducibili alla famiglia mafiosa di Villabate (Palermo)".

"Particolarmente significative sono apparse le dichiarazioni rese dal collaboratore di giustizia Francesco Campanella, braccio destro di Nino Mandalà - dicono gli investigatori -. Quest’ultimo, boss di Villabate di stretta “osservanza” corleonese, fra gli anni 2002 e 2004 ebbe l’incarico di gestire un periodo di latitanza dell’allora ricercato Bernardo Provenzano curandone gli aspetti logistici, assistenziali ed amministrativi legati al ricovero in una casa di cura a Marsiglia". L’attività della Dia ha permesso di accertare come Acanto, fin dagli anni ’90 "fosse socio in affari illeciti con Giovanni Sucato il cosiddetto “mago dei soldi” che, dopo aver truffato migliaia di persone (tra cui anche alcuni appartenenti a cosa nostra), sparì poi con un ingente capitale e il cui cadavere, nel 1996, fu trovato carbonizzato all’interno della propria auto".

Anche Acanto, dopo aver subito l’incendio nello studio professionale si rese irreperibile. Nel 1994, "dopo essere stato perdonato, grazie alla mediazione di elementi di spicco della famiglia di Villabate, riprese l’attività di commercialista, dedicandosi alla costituzione di società in nome e per conto degli uomini d’onore -dicono dalla Dia - In quell'ambito, riuscì a trovare interlocutori privilegiati all’interno dell’amministrazione del Comune di Villabate (in seguito sciolto per infiltrazioni mafiose) facendosi nominare Direttore del locale Mercato Ortofrutticolo e avvicinatosi all’attività politica, si occupò di sviluppare ogni operazione economica d’interesse della locale famiglia mafiosa, come la costruzione del Centro Commerciale. Candidato alle elezioni amministrative del 2001 con la lista Biancofiore, con il sostegno della cosca locale, risultò il primo dei non eletti, riuscendo poi comunque ad accedere ad un seggio all’Assemblea Regionale Siciliana". La confisca ha interessato beni mobili ed immobili, rapporti bancari, intero capitale sociale e relativi compendi aziendali, nonché quote societarie per un valore stimato di oltre 400 milioni di euro. Acanto inoltre, è stato ritenuto dal Tribunale di Palermo “socialmente pericoloso” e per questo sottoposto a sorveglianza speciale di P.S. per anni quattro a partire dal 2018. (Rassegna stampa - Fonte Adnkronos)

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



IL NOSTRO CANALE YOUTUBE





Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

16/08/2018 - Napoli, sempre più alta tensione nel quartiere Vasto, ancora una rissa tra extracomunitari in via Palermo

16/08/2018 - Forte scossa di terremoto alle 20:19 in Molise avvertita nettamente in tutto il centrosud e in molte zone della Campania, anche a Napoli e provincia

16/08/2018 - Boom di visitatori agli scavi di Pompei e sul Vesuvio nel giorno di Ferragosto nonostante il tempo incerto. 16.751 visite al cono in cinque giorni

16/08/2018 - In cinque su un'auto non si fermano a un posto di blocco e nella folla corsa si ribaltano, un ferito grave ad Angri sulla Napoli-Salerno

16/08/2018 - E' morta Rita Borsellino, aveva 72 anni ed era malata da tempo

16/08/2018 - Operazione antidroga dei carabinieri a Vasto e località limitrofe, 15 arresti

16/08/2018 - Un motociclista investe pedoni a Brescia, due morti, il centauro è risultato positivo ad alcol e droga, arrestato

16/08/2018 - Genova: gli sfollati vogliono rientrare in casa per prendere le medicine, gruppi in attesa, ma sono autorizzati solo i Vigili del Fuoco

16/08/2018 - Tragedia sfiorata a Massa Lubrense (Napoli), un fulmine colpisce un terrazzo di un appartamento, un uomo salvo per miracolo

16/08/2018 - Napoli: spari nel quartiere di S. Giovanni a Teduccio, la polizia ha arrestato un pluripregiudicato trovato in possesso di una pistola

16/08/2018 - Brasile: Lula candidato alla presidenza, la Procura impugna. L'ex presidente è in carcere per corruzione

16/08/2018 - Precipita aereo da turismo, due morti, l'incidente è avvenuto nel trevigiano, il velivolo è finito sul greto del Piave

16/08/2018 - Auto finisce contro un camper in Puglia, morti tre turisti

16/08/2018 - Foggia, il cadavere di un agricoltore rinvenuto con il cranio fracassato all'interno dell'azienda. Indagano i carabinieri

16/08/2018 - Penisola sorrentina e isola di Capri: Ferragosto sicuro, controlli dei carabinieri, un arresto per droga e 4 denunciati per vari reati. Identificate 335 persone

16/08/2018 - Terremoto a Ischia, a un anno dal sisma che il 21 agosto del 2017 colpì i territori di Casamicciola e Lacco Ameno sarà celebrata una messa solenne

16/08/2018 - Auto infilzata da un palo di ferro, muore un bambino di sei anni a Menfi (Agrigento)

16/08/2018 - Bolivia: proteste per il nuovo palazzo presidenziale di Evo Morales, 26 piani per 30 milioni

16/08/2018 - In Usa sono oltre 50mila i ponti a rischio

16/08/2018 - Montecorvino Rovella (Salerno), picchia l’ex compagna e le rapina i soldi dell’incasso del bar

16/08/2018 - Nonno abusava della nipote di 10 anni e di un'altra bambina, arrestato dai carabinieri a Nocera Superiore (Salerno). In carcere anche la figlia dell'uomo, madre di una delle vittime

16/08/2018 - Napoli, movida blindata a Ferragosto, denunciati dalla polizia municipale 26 parcheggiatori abusivi e multate 220 auto

16/08/2018 - Ponte crollato a Genova, seconda notte di ricerche per cercare superstiti, il bilancio è di 39 morti, 16 feriti di cui 9 in gravi condizioni.

16/08/2018 - E' morta Aretha Franklin, la regina del soul aveva 76 anni

16/08/2018 - Operazione anticontrabbando dei carabinieri a Marano di Napoli, sequestrati centinaia di pacchetti di sigarette, contrabbandieri denunciati

16/08/2018 - Rissa in discoteca a Ferragosto, feriti padre e figlio a Ischia

16/08/2018 - Salmone affumicato a rischio Listeria, ritirato il lotto di una nota marca

16/08/2018 - Thailandia: dimenticata nello scuolabus, muore bimba di 3 anni

16/08/2018 - 35enne di Pianura ubriaco, devasta un parcheggio a Pozzuoli (Napoli) poi tampona e accoltella un automobilista. Arrestato dai carabinieri

16/08/2018 - Napoli, sequestrate dalla municipale due discariche abusive in via Pigna, le aree erano utilizzate anche come zona di incenerimento rifiuti, una denuncia

16/08/2018 - Commissione tecnica per verificare lo stato del ponte S. Nicola a Benevento dopo la tragedia di Genova, lo ha deciso il sindaco Mastella
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

8 CAMPANI SU 10 ATTRATTI DA CUCINA ALTRI POSTI

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633