1
OGGI: 19/07/2018 04:19:18 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Operazione dei Carabinieri di Casoria (Napoli) che hanno arrestato 8 persone appartenenti ad una banda di rapinatori di furgoni portavalori



11/07/2018 - A conclusione di complessa ed articolata attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica Presso il Tribunale Di Napoli Nord i Carabinieri della Compagnia di Casoria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa dall’Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari, nei confronti otto soggetti, in prevalenza residenti nel comune di Caivano ed appartenenti ad una associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una pluralità di delitti predatori con particolare propensione per le rapine commesse con l’uso di armi e veicoli di provenienza delittuosa, anche ai danni di furgoni portavalori. Nei confronti di altri due soggetti è stata applicata una misura cautelare non restrittiva.

Le indagini condotte dall’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Casoria e coordinate del PM titolare dell’indagine, dott. Francesco Cirillo, sono state avviate a dicembre del 2016 in occasione di una rapina consumata ai danni di una società di trasporto di valori, lungo la strada provinciale di Caivano-Acerra. In quella circostanza, almeno sette uomini, di origine italiana, armati di pistole, fucili e di un kalashnikov, tutti a volto travisato, avevano assaltato un furgone portavalori asportando la somma complessiva di 20.000 euro circa, senza riuscire a raggiungere il ben più sostanzioso contenuto della cassa. L’analisi dei sistemi di video sorveglianza e le testimonianze dei presenti, unite ad una intensa attività informativa, consentirono di orientare le indagini sugli odierni arrestati, nei confronti dei quali venne tempestivamente avviata un’imponente attività di osservazione, pedinamento e controllo, attuata con tecniche tradizionali ed investigazioni telematiche. L’attività svolta ha consentito di accertare che i componenti dell’associazione svolgevano una costante attività di raccolta di informazioni e pianificazione dei delitti con contestuale approvvigionamento illecito di ogni equipaggiamento necessario per effettuare rapine a furgoni portavalori ed altri importanti obiettivi.

Nel corso delle attività, a febbraio del 2017, i Carabinieri di Casoria intercettarono e bloccarono un furgone in transito in quella via Pietro Nenni condotto da uno dei membri dell’associazione che riuscì a fuggire nelle campagne circostanti e fu poi recuperato dai sodali. All’interno del veicolo i Carabinieri rinvennero alcuni borsoni contenenti quattro giubbetti antiproiettile, due fucili mitragliatori AK47, una pistola semi automatica, una mitragliatrice UZI, un fucile a pompa e varie munizioni destinati ad un impiego imminente. Il tempestivo intervento dei militari ha consentito inoltre di scongiurare la commissione di alcune rapine già pianificate. In una circostanza il soggetto promotore dell’organizzazione, in atto sottoposto alla sorveglianza speciale di PS, fu tratto in arresto perché, in compagnia di altro soggetto del gruppo, aveva abbandonato il comune di residenza per partecipare ad una rapina. L’uomo fu intercettato e tratto in arresto per violazione della sorveglianza speciale. Nella circostanza fu trovato in possesso di due giubbetti antiproiettile che sarebbero serviti nell’assalto.

Alcuni componenti, in momenti di minore attività, si erano dedicati ai furti in abitazioni ed attività commerciali di Caivano e Comuni limitrofi e di un tentato furto ad una gioielleria di Atripalda (Av). I capi d’imputazione, a vario titolo contestati agli appartenenti dell’associazione criminale, vanno dal reato associativo, alla detenzione e porto di armi da guerra, armi comuni da sparo e relativo munizionamento, ricettazione delle armi e dei furgoni destinati alla commissione dei reati, rapine tentate e consumate, furti tentati e consumati.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



IL NOSTRO CANALE YOUTUBE





Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

18/07/2018 - Tragedia in mare a Palinuro (Salerno), 19enne annega tra le onde, l'amico riesce a salvarsi. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e guardia costiera, la Procura di Vallo della Lucania ha aperto un'inchiesta

18/07/2018 - Due gravi incidenti in mare a Napoli, anziano muore annegato a Bagnoli, 15enne ricoverato al Cardarelli dopo essersi tuffato dagli scogli a Coroglio

18/07/2018 - Relazione della Dia: "Nonostante gli arresti e i collaboratori di giustizia il clan dei Casalesi resta ancora vitale". Elemento di forza costituito dalla relativa rapidità nel rimodulare gli assetti criminali dopo la cattura dei vertici

18/07/2018 - Calci e schiaffi a medico e infermiere: professionista del Vomero in evidente stato di alterazione aggredisce il personale di un'ambulanza del 118 a Napoli

18/07/2018 - La bonifica flop di Bagnoli (Napoli): "Aumentati i rischi per la salute pubblica", le motivazioni delle condanne inflitte a manager e tecnici coinvolti nella riqualificazione dell'area

18/07/2018 - Camorra: vasta operazione della Polizia a Napoli contro il clan Mazzarella operante nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, 17 arresti

18/07/2018 - Maxi-sequestro dei carabinieri di sostanze dopanti a Corigliano d'Otranto, nel Salento, migliaia di confezioni in un box auto

18/07/2018 - Chiuso un centro massaggi che fungeva da casa d'appuntamenti, la Gdf di Brescia denuncia i due gestori, marito e moglie

18/07/2018 - Rapina nel Bresciano, indagato il figlio del procuratore Buonanno

18/07/2018 - Furti, spaccio e armi, 15 arresti nel brindisino. L'inchiesta condotta dai carabinieri ha documentato un florido giro di cessione di droga

18/07/2018 - Sequestrato dal gip un campo nomadi a Palermo, il provvedimento su richiesta della Procura

18/07/2018 - Droga e armi scoperte in un allevamento di animali tenuti in pessime condizioni, operazione dei carabinieri di Riccione (Rimini), un intero nucleo familiare di Napoli in manette: padre, madre e figlia

18/07/2018 - Pitbull stacca il braccio a una ragazza aggredita dal cane del convivente

18/07/2018 - Grave incidente stradale in autostrada, auto sbanda sllau A/18, due le vittime, un giovane di 27 anni e un anziano di 74 anni

18/07/2018 - Camorra: tre pregiudicati arrestati dai carabinieri di Castello di Cisterna (Napoli), devono scontare pene dai 12 ai 16 anni per estorsioni e tentato omicidio

18/07/2018 - La stella del basket negli Nba Gasol a bordo della Open Arms

18/07/2018 - Ucciso dopo un inseguimento con le forze dell'ordine, sentenza ribaltata: 8 mesi a agente per omicidio colposo. In primo grado era stato assolto

18/07/2018 - Lite giudiziaria in famiglia per Sal De Riso: "Mio fratello non autorizzato"

18/07/2018 - Afragola (Napoli), tenta il suicidio in auto, 23enne salvato dai carabinieri. I militari intervengono in un parcheggio di un centro commerciale

18/07/2018 - 46enne arrestato dai carabinieri a Somma Vesuviana (Napoli), in casa dell'uomo rinvenute 12 piante di cannabis e 32 cartucce

18/07/2018 - Jeff Bezos è il più ricco dell'era moderna

18/07/2018 - Napoli, guardia giurata si spara con la pistola d'ordinanza e precipita giù per le scale, vani i tentativi di soccorso, l'uomo è morto in ospedale

18/07/2018 - Nuova multa record per Google, dovrà pagare 4,3 miliardi per Android

18/07/2018 - Sequestrate a Torino dalla Gdf auto di lusso extra Ue, sanzionati i conducenti, dovranno pagare le imposte evase
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

8 CAMPANI SU 10 ATTRATTI DA CUCINA ALTRI POSTI

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633