1
OGGI: 22/09/2018 16:42:19 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
ATTUALITA
Turismo: si è svolta a Napoli la Tavola rotonda "Immobili e turismo: quali opportunità per la città di Napoli" dalla quale sono emersi spunti e dati importanti per la città



27/06/2018 - A giudicare dall’interesse ed enfasi dei relatori intervenuti ieri alla tavola rotonda, tenutasi presso la sede Leonardo immobiliare del Vomero, sul tema "Immobili e turismo: quali opportunità per la città di Napoli", è emersa la necessità di mettere in campo e condividere problematiche ed aspettative che interessano gli stessi operatori, ma anche a più titoli i numerosi imprenditori, i cittadini dei vari quartieri della città ed i turisti che gravitano e graviteranno per i prossimi anni a Napoli.

E’ un momento privilegiato per la città e le scelte andrebbero accompagnate in sinergia per non disperdere e tramutare in bolla di sapone il boom turistico. Tra i relatori Ivo Poggiani Presidente III municipalità (Stella San Carlo all’Arena), ha messo in luce i progetti e le aspettative per un quartiere emergente fino ad ora poco considerato dai turisti e che grazie ai nuovi flussi, sta vivendo un grande rilancio. “E’ il quartiere più sicuro di Napoli- ha detto Ivo Poggiani- con un numero di telecamere e sorveglianza superiore a tutte le altre aree. I cui numerosi beni artistici, come il cimitero delle fontanelle ecc, hanno favorito successo in ascesa e fatto aumentare il numero dei turisti culturali in modo esponenziale. Solo alle Catacombe di San Gennaro, per esempio, i visitatori sono aumentati 4000 a 110.000 l’anno. La sfida per il futuro, è saper mantenere i risultati raggiunti, ma imprescindibile è riuscire a migliorare i servizi della città verticale, e in primis i trasporti”.

Sull’aspetto immobiliare ha parlato Stefano Mazza amministratore Leonardo Immobiliare, nonché commissario di vigilanza della Borsa Immobiliare di Napoli- “Siamo di fronte a un fenomeno nuovo, ovvero la grande richiesta di immobili nel centro storico e macro aree come Forcella, la Sanità e i Quartieri Spagnoli, che per questo stanno registrando un aumento di prezzi, in alcuni casi raddoppiati, mentre fino a qualche anno fa erano considerate periferie in città, e con una richiesta interna solo di abitanti della zona. Noi che monitoriamo l’area, abbiamo almeno 15/20 telefonate al giorno solo per richieste di strutture trasformabili potenzialmente in B&b”

A tutto questo ottimismo e certezza di successo si contrappone l’analisi di Agostino Ingenito presidente Abbac Associazione dei Bed & Breakfast ed Affittacamere della Campania, che pone l’accento sulla necessità di collaborare tra istituzioni e privati, associazioni e professionisti di settore, affinché la città possa diventare un esempio da imitare, un modello Napoli, per evitare che si spersonalizzi come altre città italiane, o peggio che il flusso turistico come è arrivato, in modo spontaneo, si trasformi altrettanto spontaneamente in flop. Ed ancora l’aspetto architettonico delle strutture, trattato da Lia Chiaiese e Elena Masullo architetti di Archielle, specializzate nel settore hanno evidenziato le difficoltà pratiche per rendere una struttura idonea come B&b o casa vacanza, dovendo affrontare lunghezze burocratiche e spesso approssimazione anche dei clienti stessi. Infine l’avvocato Nicola Todisco, ha chiuso i lavori con una panoramica su obblighi e opportunità per gli imprenditori che hanno investito in immobili o che si affacciano con interesse alla professione di gestore di B&b, anche in alcuni casi con la nuova figura professionale multi gestionale, e con una previsione di rendita su una media di 25 notti occupate, pari a tre volte un normale affitto, ma a cui bisogna detrarre una serie di spese da non sottovalutare, e naturalmente saper accompagnare il cliente e non pensare che si gestisca in autonomia. Ed ancora cosa non da poco, la impossibilità dei condomini di inibire la volontà di aprire un B&b, potendo solo ottenere un aumento di rata condominiale per chi gestisce la struttura, giustificata dalla maggiore usura degli ambienti comuni, dell’ascensore ecc. (COMUNICATO STAMPA)

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



IL NOSTRO CANALE YOUTUBE





Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

21/09/2018 - 13enne ferito nella 'Stesa' a Napoli: il parroco di Forcella don Berselli, "Non e' più la vecchia camorra, oggi sono cani sciolti senza controllo, serve maggiore controllo del territorio'

20/09/2018 - Parte a Capri l'iniziativa "Un gelato per il basket": con l'acquisto di un cono si sosterrà la squadra di serie B femminile

19/09/2018 - Il 20 settembre l’hamburger più famoso del mondo festeggia i 50 anni e anche la Campanialo festeggia con un evento tutto solidale

18/09/2018 - Dieci anni anni fa il massacro dei sei immigrati africani a Castelvolturno per mano dei camorristi guidati da Giuseppe Setola

15/09/2018 - Estate, Coldiretti: "il 2018 è stato l`anno più bollente dal 1800"

14/09/2018 - “Terremoti Vulcani e Nuvole: dalla vulnerabilità dimenticata alla cultura della sicurezza”, il convegno si svolgerà dal 17 al 19 settembre a Ischia

14/09/2018 - A San Rufo (Benevento) celebrato un matrimonio gay, la coppia è molto ben voluta in paese

12/09/2018 - Pulcinella, la celebre maschera napoletana sulla bottiglia in vetro della Centrale del Latte di Torino

11/09/2018 - L'allarme dell'Antimafia: la Camorra è cambiata, dalla vecchia famiglia al modello narcos di Messico e Colombia, "clan polverizzati e molto spietati"

11/09/2018 - L'11 settembre di 17 anni fa l'inizio della nuova epoca dettata dal terrorismo. Gli U.S.A. piansero 2.974 morti in una giornata mai più dimenticata

10/09/2018 - In Campania e in 150 piazze d'Italia la Giornata Nazionale sulla SLA, appuntamento il 16 settembre in sei piazze della regione

10/09/2018 - Nel Golfo di Napoli arriva "Faith", yacht super lusso di 97mt con pista per l’elicottero

09/09/2018 - Nuoto: trionfo italiano alla 53esima Capri-Napoli. Tra gli uomini vince Ghettini che dedica il successo alla sua Genova, tra le donne prima la trevigiana Pozzobon

07/09/2018 - Il "granchio che viaggia in nave" avvistato nelle acque di Capri da un appassionato nuotatore caprese

05/09/2018 - Sanità Napoli: Giovane di 19 anni salvato con un cuore artificiale, dopo sei mesi il trapianto al Monaldi con la donazione e ieri è stato dimesso

31/08/2018 - ISTAT: la disoccupazione cala al 10,4%, quella giovanile al 30,8%. Aumento degli inattivi con una crescita dello 0,7%

29/08/2018 - Michael Jackson, 60 anni fa nasceva il re del pop, indimenticato e controverso. Il ricordo. Evento-tributo a Las Vegas e una mostra a Londra in ricordo della star

29/08/2018 - Storico sorpasso: Hauwei batte Apple sulla vendita degli smartphone

29/08/2018 - Emorragia scuola a Napoli: altri settemila iscritti in meno, 15mila in tutta la Campania. Un calo dovuto alla crisi delle nascite e al numero di immigrati inferiori al Nord Italia
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

ERUZIONE, TERREMOTO E TSUNAMI IN CAMPANIA

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633