1
OGGI: 23/06/2018 00:54:25 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Sei persone componenti di un'intera famiglia arrestate dai carabinieri a Velletri per usura



06/06/2018 - Sei persone agli arresti domiciliari e mezzo milione di euro sequestrati. Questo il bilancio di un'operazione dei carabinieri della compagnia di Velletri che dalle prime luci dell'alba, stanno eseguendo i provvedimenti restrittivi emessi del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Velletri nei confronti di 4 uomini e 2 donne, tutti italiani, residenti in Velletri e ritenuti responsabili di aver costituito un'associazione per delinquere finalizzata all'usura e all'esercizio arbitrario dell'attivita' finanziaria. Gli arresti domiciliari scaturiscono da una complessa attivita' di indagine condotta dai militari di Velletri, iniziata nel mese di giugno 2017, che ha permesso di disarticolare un sodalizio criminale che operava nell'area dei Castelli Romani, ove piccoli imprenditori, commercianti e liberi professionisti per sopravvivere alle proprie difficolta' economiche, nell'impossibilita' di accedere al sistema creditizio 'regolare', ricorrevano a prestiti usurari. A seguito di indagini, condotte mediante intercettazioni e servizi di osservazione e pedinamento, accertamenti patrimoniali, perquisizioni e sequestri, hanno consentito di smantellare la banda che e' risultata di tipo 'familiare' (cinque degli indagati sono rispettivamente padre, figlia, figlio, nuora e cognato di un nucleo familiare domiciliato a Velletri).

Gli esiti investigativi hanno permesso di accertare l'esistenza di un'associazione per delinquere finalizzata all'usura e all'esercizio arbitrario dell'attivita' finanziaria, in quanto ciascuno dei 6 associati con compiti diversi e ruoli ben definiti, provvedeva a determinare le condizioni dei prestiti, fissare i tassi d'interesse, concordare i piani di rientro, procacciare nuovi 'clienti', recuperare materialmente le somme dalle vittime, detenere la contabilita' ed il denaro contante riscosso; l'utilizzo di una terminologia telefonica criptica e in codice, evidenziando capacita' delinquenziale; l'erogazione di somme di denaro gravate da elevati tassi d'interesse, anche pari al 20% su base mensile; richieste alle vittime di pagamenti degli interessi fino a mille euro settimanali; forme di pagamento in compensazione ai versamenti in denaro.

Quando alcune vittime non potendo versare le intere somme, provvedevano in qualita' di artigiani a riparazioni di autovetture in maniera "gratuita" a favore degli indagati; forme di condizionamento delle vittime affinche' non dichiarassero agli investigatori i reali termini dei prestiti e dei piani di rientro; un volume d'affari di circa mezzo milione di euro, somma complessivamente versata a titolo d'interesse su prestiti ricevuti dal 2012 al 2017 dalle 22 vittime accertate; la disponibilita' di capitale contante pari a 198.150 euro sequestrato (gia' nel mese di ottobre 2017) presso le abitazioni degli indagati, nonche' di 276.707 euro (sequestrati preventivamente nel mese di novembre 2017 su disposizione della procura di Velletri) depositati su 5 conti correnti, 4 polizze bancarie e 7 fondi di investimento intestati agli indagati ed oggetto di sequestro preventivo scaturito all'esito di complessi accertamenti patrimoniali (per complessivi 474.857 euro); elementi questi incompatibili con le condizioni economiche degli stessi e con l'intento di un normale risparmiatore di tenere da parte somme di denaro; Nelle quasi 400 pagine del provvedimento cautelare, costituito da 21 capi di imputazione, vengono contestate le aggravanti di aver commesso i reati in danno di soggetti in forte stato di bisogno e/o esercenti attivita' imprenditoriale, professionale o artigianale, inducendo talune delle vittime a fallimenti d'impresa o a vendere all'asta appartamenti di proprieta' a seguito di pignoramento.


CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA

IL NOSTRO CANALE YOUTUBE


Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

22/06/2018 - LA RASSEGNA STAMPA DEL GIORNO CON LE PRIME PAGINE DEI PRINCIPALI QUOTIDIANI DELLA CAMPANIA E DELL'ITALIA

22/06/2018 - SORPRESI DAI CARABINIERI DI MARANO (NAPOLI) CON 130 CHILI DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO IN CASA, DUE ARRESTI

22/06/2018 - OMICIDI-SUICIDIO A TEANO (CASERTA): MORTI PADRE, MADRE E FIGLIO. L'UOMO DI 73 ANNI HA UCCISO LA MOGLIE DI 63 ANNI E IL FIGLIO DI 44. ALLA BASE DEL GESTO UNA SITUAZIONE DI ASTIO DA ANNI NEI CONFRONTI DEL FIGLIO

22/06/2018 - LA CALIFORNIA E ALTRI DIECI STATI FANNO CAUSA ALL'AMMINISTRAZIONE TRUMP CONTRO LA QUESTIONE DEGLI IMMIGRATI ENTRATI NEL PAESE ILLEGALMENTE

22/06/2018 - 730, ECCO QUANDO ARRIVANO I RIMBORSI

22/06/2018 - BENI PER 30MLN DI EURO CONFISCATI DAI CARABINIERI AD ANDRIA AD UN PLURIPREGIUDICATO

22/06/2018 - BENI PER UN VALORE DI CIRCA 20MLN DI EURO CONFISCATI DALLA GUARDIA DI FINANZA AL CLAN FASCIANI

22/06/2018 - PAURA A QUINDICI (AVELLINO) BOMBA DISTRUGGE UN'AUTO PARCHEGGIATA IN STRADA, NESSUN FERITO. INDAGANO I CARABINIERI CHE NON ESCLUDONO ALCUNA PISTA

22/06/2018 - TRAGEDIA A VICO EQUENSE (NAPOLI), SUB MUORE DOPO L'IMMERSIONE NEL BANCO DI SANTA CROCE FORSE A CAUSA DI UN MALORE, SEQUESTRATA L'IMBARCAZIONE E L'ATTREZZATURA

22/06/2018 - ALLARME BOMBA A LONDRA, EVACUATA LA STAZIONE DI CHARING CROSS, UN ARRESTO

22/06/2018 - INCHIESTA SUI CENTRI PER DISABILI AD AVELLINO, ARRESTI DOMICILIARI E OBBLIGO DI FIRMA PER LA MOGLIE DI DE MITA

22/06/2018 - FINTI DISABILI ASSUNTI DALL'AZIENDA, SEQUESTRATI BENI DALLE FIAMME GIALLE A UNA SOCIETÀ DI CALL CENTER. DENUNCIATE OTTO PERSONE TRA CUI FUNZIONARI DELLA REGIONE CALABRIA

22/06/2018 - FUMETTISTA HORROR TRUCIDA LA FIDANZATA DOPO IL PARTO: MACABRA ESECUZIONE CON MUTILAZIONI E DISSANGUAMENTO

22/06/2018 - IL PRINCIPE WILLIAM VISITERA' ISRAELE E TERRITORI PALESTINESI, È IL PRIMO MEMBRO DELLA FAMIGLIA REALE IN QUESTI TERRITORI

22/06/2018 - USURA ED ESTORSIONI A COMMERCIANTI, SEI ARRESTI DEI CARABINIERI A ROMA

22/06/2018 - TRACCIATO IL BILANCIO PER IL 2017 DELLE ATTIVITÀ DELLA GUARDIA DI FINANZA, SCOPERTI IN CAMPANIA 852 EVASORI TOTALI, FANTASMI PER IL FISCO

22/06/2018 - CERCOLA (NAPOLI), COPPIA DI RAPINATORI ARRESTATI DAI CARABINIERI, A CASA DELL'UOMO GLI ABITI INDOSSATI NELLE RAPINE A DUE SUPERMERCATI, IN QUELLA DELLA COMPAGNA UNA PISTOLA E SOLDI

22/06/2018 - IMMIGRATO FERITO A NAPOLI, IL GIOVANE CHEF COLPITO CON UN FUCILE A PIOMBINI HA RACCONTATO L'EPISODIO ALLA POLIZIA: "SPARAVANO E RIDEVANO"

22/06/2018 - METEO: AVVISO D'ESTATE IN SORDINA, SARÀ UN WEEKEND SOLEGGIATO MA FRESCO E VENTOSO, SOLO DOMENICA QUALCHE PIOGGIA AL NORDOVEST

22/06/2018 - 27ENNE ARRESTATO PER SPACCIO DALLA POLIZIA AD AFRAGOLA (NAPOLI), DURANTE UN CONTROLLO IL GIOVANE È STATO TROVATO IN POSSESSO DI COCAINA, HASHISH E MARIJUANA

22/06/2018 - ESEGUITE DALLA POLIZIA UNDICI ORDINANZE DI CUSTODIA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI APPARTENENTI AL CLAN AMATO-PAGANO PER LA GESTIONE E LO SPACCIO DI DROGA A NAPOLI E PROVINCIA

22/06/2018 - ENTRANO IN VIGORE I DAZI EUROPEI SUI PRODOTTI USA

22/06/2018 - ISTAT: UN ITALIANO SU TRE TEME DI VIVERE IN UNA ZONA A RISCHIO CRIMINALITÀ E UN TERZO DELLE DONNE NON ESCE LA SERA PER PAURA

22/06/2018 - TORINO: CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PER IL SINDACO APPENDINO NELL'INCHIESTA SUI FATTI DI PIAZZA S. CARLO

22/06/2018 - DIECI ARRESTI DEI CARABINIERI A TERMINI IMERESE, LE ACCUSE SONO DI SPACCIO DI DROGA, RAPINE E RICETTAZIONE

22/06/2018 - DONNA UCCISA A TORINO, FERMATO IL MARITO. LA VITTIMA È UNA ROMENA DI 30 ANNI, ANCORA DA CHIARIRE I MOTIVI DEL DELITTO

22/06/2018 - SCONTRO AUTO-MOTO A ROMA, MORTI DUE GIOVANI, L'INCIDENTE MORTALE SUL LUNGOTEVERE DELLA VITTORIA
 
 
SEGUICI SU TWITTER


<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 



APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

10/05/2018
-
CAMPI FLEGREI: "RISCHIO ESPLOSIONI IMPROVVISE"


 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1



 


Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633