1
OGGI: 23/10/2018 13:37:01 RETECAPRI TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRINEWS FIERACITTA'
1

CANALE 74
DEL DIGITALE TERRESTRE
Capriwatch, Vacanze a Capri
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Corte dʼAppello: "like" a post non è istigazione al terrorismo. Una ricercatrice universitaria libica, accusata di aver fatto propaganda sui social alla causa jihadista, è stata assolta in secondo grado



06/06/2018 - Un semplice "like" a un'opinione altrui o a un post, seppure riprovevoli, costituisce solo una manifestazione di assenso, una condivisione, e non ne aumenta la pericolosità. Lo sostiene la Corte d'Assise d'Appello di Palermo che a dicembre ha assolto Khadiga Shabbi, la ricercatrice universitaria libica accusata di istigazione al terrorismo. Arrestata e condannata a un anno e otto mesi dal gup, la donna è stata completamente scagionata in secondo grado.

La donna è stata assolta con la formula "perché il fatto non sussiste". Nella motivazione della sentenza, i giudici bacchettano il primo verdetto che si sarebbe limitato a copiare l'informativa della Digos che fece le indagini senza apportare alcuna mediazione critica. Shabbi, secondo i giudici, era uno dei tenti utenti anonimi del web senza alcuna "autorevolezza" e dalle sue esternazioni non scaturiva alcun pericolo di commissione di reati terroristici.

Per la corte Shabbi, che era accusata di aver fatto propaganda sui social alla causa jihadista, non avrebbe avuto alcuna intenzione di diffonderne il messaggio limitandosi ad esprimere opinioni generiche. Anche quando, dopo la morte in battaglia di un nipote, chiedeva vendetta. Una vendetta generica, per i giudici, rivolta da una persona non collegata ad alcuna organizzazione terroristica a combattenti, persone, cioè, già impegnate in un conflitto.

"Finalmente la pacatezza, la serenità e l'applicazione del diritto hanno trionfato sulla suggestione, i castelli di carta e le presunzioni senza prove", aveva commentato il difensore della Shabbi, l'avvocato Michele Andreano. "Al momento debito - aveva annunciato - chiederemo il risarcimento dei danni al Viminale per l'ingiusta permanenza nel Cie di Ponte Galeria inflitta alla nostra assistita e allo Stato per l'ingiusta carcerazione subita".

L'inchiesta sulla Shabbi prese il via da alcune segnalazioni. La polizia cominciò dal web denunciando una intensa attività di propaganda svolta dalla ricercatrice in favore di una serie di organizzazioni terroristiche islamiche come Ansar Al Sharia Libya, tra le maggiori oppositrici del governo di Tobruk, e del suo leader Ben Hamid Wissam. Interessatissima alle vicende politiche del suo Paese, Shabbi avrebbe visitato le pagine Facebook di diversi gruppi legati all'estremismo islamico, condiviso sul suo profilo facebook materiale di propaganda di organizzazioni terroristiche.

CONDIVIDI QUESTA NOTIZIA



I NOSTRI CANALI SU YOUTUBE







Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

23/10/2018 - Arrestato per corruzione il sindaco di Polesine Zibello in provincia di Parma,

23/10/2018 - Quattro arresti dei carabinieri di Torre del Greco (Napoli), in manette gli autori di tre di rapine violente avvenute un anno fa nello stesso giorno

23/10/2018 - Banda del buco smantellata a Napoli dai carabinieri: 12 persone arrestate, 6 i colpi sventati. I malviventi aiutati da un dipendente comunale e da una guardia giurata

23/10/2018 - Sequestrata dalla Dia di Napoli a Castel Volturno (Caserta) un'azienda bufalina ad un imprenditore ritenuto vicino al clan dei Casalesi. L'uomo avrebbe gestito un giro di estorsioni

23/10/2018 - Ariano Irpino (Avellino), sigilli della Guardia di finanza ad un asilo nido abusivo che esercitava senza alcuna autorizzazione

23/10/2018 - Duro colpo alle piazze di spaccio nella zona del “Buvero” di S. Antonio a Napoli, 6 arresti e sequestro di circa 1,4 chili di droga da parte delle Fiamme Gialle

23/10/2018 - Violenza su una 12enne, arrestato pedofilo a Ragusa

23/10/2018 - Pedopornografia, un arresto e 15 denunce in tutta Italia, segnalati 200 stranieri e indagini su contenuti online

23/10/2018 - Blitz antidroga dei carabinieri, 10 arresti. Per pagare l'acquisto di stupefacenti compivano furti in ville nel fiorentino

23/10/2018 - Bosco in fiamme nel savonese dove agiva un piromane, nella zona per 4 incendi c'erano stati un arresto e una denuncia

23/10/2018 - Choc a Sapri (Salerno): un ex calciatore muore durante una partita amatoriale per over 35enni. 5 anni fa morì il fratello ex calciatore di Serie B

23/10/2018 - Nuove regole di Ryanair sul bagaglio, cosa cambia

23/10/2018 - Quattro chili e mezzo tra eroina e cocaina nascosti nell'intercapedine di un'abitazione a Mondragone (Caserta) scoperta dai carabinieri, un arresto

23/10/2018 - “Questo non è amore”, a Benevento il camper della Polizia di Stato per la campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere

23/10/2018 - Morte Khashoggi, operazione guidata via Skype da un consigliere del principe ereditario

23/10/2018 - Bmw richiama un milione di auto

23/10/2018 - Maltrattamenti in famiglia, 29enne arrestato dalla polizia a Catania

23/10/2018 - METEO: mercoledì quasi estivo al Nord, in particolare tra Piemonte e Lombardia, con massime sui 26-28 gradi. Attenzione però al vento a tratti forte specie sulle Alpi

23/10/2018 - La Corte dei Conti apre un fascicolo sull'ex primario dell'Ospedale del Mare di Napoli che chiuse un reparto per permettere ai colleghi di partecipare ad una festa

23/10/2018 - Isochimica di Avellino, muore la 26esima vittima dell'azienda irpina. L'uomo di 62 anni è deceduto dopo anni di lotta contro la malattia contratta a contatto con l'amianto

23/10/2018 - Usa, trovato pacco bomba a casa del miliardario George Soros a New York

23/10/2018 - Sequestrata dai carabinieri del Noe una discarica abusiva a Reggio Calabria. L'area era già stata sequestrata in passato ma non è stata bonificata

23/10/2018 - Istanbul, trovati resti del corpo del giornalista saudita Jamal Khashoggi
 
 
SEGUICI SU TWITTER


APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

ERUZIONE, TERREMOTO E TSUNAMI IN CAMPANIA

<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1
1
 

 


 


Pubblicita'



<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1

 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633