1
OGGI: 22/04/2018 18:18:17 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
youtube
Facebook
twitter
RSS
1
 
CRONACA
Crollo di Torre Annunziata (Napoli), sono 16 gli avvisi notificati a conclusione delle indagini nell'inchiesta sul cedimento del palazzo, a causa di lavori non autorizzati al secondo piano, in cui morirono otto persone



17/04/2018 - Sono 16 gli avvisi di conclusione indagini preliminari notificati ad altrettanti indagati nell'inchiesta sul crollo di un palazzo a Torre Annunziata, nel Napoletano. Nel cedimento del fabbricato in via Rampa Nunziante dello scorso 7 luglio morirono 8 persone, tra cui due nuclei familiari. Le indagini di carabinieri e polizia, coadiuvate da consulenze tecniche sia sulle cause del crollo che sulla legittimita' dei lavori in corso nella palazzina, hanno permesso di delineare un quadro chiaro secondo la procura di Torre Annunziata sulle responsabilita' dell'accaduto. In particolare, la consulenza tecnica redatta da Nicola Augenti e Andrea Prota per conto della procura ha accertato che le cause del crollo sono dei lavori di manutenzione straordinaria eseguiti da Gerardo Velotto al secondo piano del palazzo in assenza di qualsiasi titolo abitativo. In quell'appartamento furono demoliti tramezzi divisori che sovraccaricano il maschio murario al secondo piano e venne indebolito in modo significativo proprio questo maschio perche' dalle mura furono tolti in piu' punti elementi lapidei, mattoni di tufo. Cosi' si schiacciarono i maschi murari che costituivano il muro perimetrale esterno Nord, prospiciente la ferrovia.

Direttore dei lavori di fatto era l'architetto Massimiliano Bonzani, che insieme a altri due architetti, Aniello Manzo e Giacomo Cuccurullo, deceduto nel crollo, sono ritenuti responsabili di quanto accaduto. Il crollo peraltro era stato preceduto dalla comparsa di lesioni lungo le mura oltre che nello spessore dei maschi murari. Nonostante la sussistenza di uno stato di dissesto evidente e di una situazione pericolosa a loro nota, dicono i pm, anche perche' avevano delle specifiche conoscenze tecniche, i tre architetti hanno anche fatto mettere puntelli metallici, spallette di mattoni e altro chiaramente insufficienti al consolidamento delle strutture e hanno ignorato ho sottovalutato i segnali di pericolo manifestatisi nel tempo senza neppure segnalare la situazione di pericolo ai vigili del fuoco in modo che potesse essere disposto lo sgombero dell'immobile. Cosi', non solo e' morto Cucurullo, ma anche suo figlio Marco e la moglie Adele; e la sarta Giuseppina Aprea, nonche' Pasquale Guida, la moglie Anna Duraccio e i loro figli Salvatore e Francesca.

Responsabile, per il pm, e' anche Roberto Cuomo, amministratore del palazzo, a conoscenza della illegittimita' dei lavori di manutenzione straordinaria e del fatto che fossero in corso, che ha anche omesso di chiedere a Gerardo Velotto l'esibizione dei titoli abitativi nonostante diversi condomini avessero segnalato che erano in corso opere rilevanti per le quali si utilizzava anche un martello pneumatico per diverse ore al giorno. Velotto, con Bonzani, e la collaborazione materiale di un operaio, Pasquale Cosenza, rintracciato poche ore dopo il crollo dalle forze dell'ordine, stavano eseguendo lavori illegittimi e demolendo tramezzi divisori nella zona nord-ovest del secondo piano, soprattutto di un tramezzo vicino ad una trave emergente in cemento armato e in questo modo hanno sovraccaricato il maschio murario che era compreso tra il primo e il secondo piano della facciata nord, sottoponendolo a uno sforzo per sopportare pesi e indebolendolo togliendo pietre di tufo dal muro punto. I lavori non furono sospesi, fermati o impediti da Cuomo che pure era a conoscenza dell'illegittimita' di questi. Bonzani, Manzo e Cucurullo, nei giorni precedenti al crollo, resisi conto che erano comparse delle lesioni, cercano di mettere in sicurezza i luoghi con presidi per la procura chiaramente insufficienti al consolidamento delle strutture, sottovalutando i pericoli i segnali di pericolo imminente.

Un altro consulente della procura, Alberto Coppola, ha accertato anche l'illegittimita' dei lavori edilizia al primo piano, che pure nnon hanno avuto rilevanza nel crollo, e al secondo piano, quelli appunto che hanno comportato il crollo del palazzo. Inoltre i 6 proprietari degli appartamenti hanno commesso falsita' ideologica per attestare dalla legittimita' urbanistica del palazzo e dei lavori da effettuarsi. L'intero fabbricato infatti era totalmente privo titolo abilitativo, esisteva solo una licenza edilizia rilasciata nel 1957 per una villetta bifamiliare con una piccola rimessa patronale, un piano rialzato con 2 vani e accessori a piano superiore con 4 vani, cioe' una struttura totalmente diversa da quella realizzata poi. I 6 proprietari hanno attestato falsamente che interventi da loro fatti nel 2016 riguardavano un immobile realizzato con una licenzia edilizia del maggio 1959 e anche che quei lavori erano terminati il 18 marzo 2016.



IL NOSTRO CANALE YOUTUBE


Pubblicità

--NOTIZIE CORRELATE

22/04/2018 - LITE TRA GRUPPI DI GIOVANI A CASALNUOVO DI NAPOLI, FERITI A COLTELLATE UN 17ENNE E UN 20ENNE. PER RICOSTRUIRE DINAMICA E RESPONSABILITÀ SONO IN CORSO INDAGINI DELLA POLIZIA

22/04/2018 - NASCONDEVA TRE CHILI DI HASHISH IN AUTO IN UNA BUSTA SOTTO IL SEDILE DEL PASSEGGERO: 27ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI A MARCIANISE (CASERTA)

21/04/2018 - COPPIA DI ANZIANI TROVATI MORTI IN UN CANALE DI IRRIGAZIONE, I CADAVERI SCOPERTI DAL FIGLIO AD AQUILEIA. LA DONNA ERA DISABILE

21/04/2018 - LA TERRA TREMA A POZZUOLI (NAPOLI), UNA SCOSSA DI TERREMOTO DI LIEVE INTENSITÀ HA SVEGLIATO LA CITTÀ. IL SISMA LOCALIZZATO NELLA ZONA DELLA SOLFATARA È STATA AVVERTITO DALLA POPOLAZIONE

21/04/2018 - INCIDENTE A CARRARA, 4 GIOVANI MORTI MENTRE VIAGGIAVANO SU UN'AUTO CHE SI È RIBALTATA, UN QUINTO RIMASTO FERITO GRAVEMENTE

21/04/2018 - DROGA: CINQUE PERSONE ARRESTATE E DIECI INDAGATE IN EMILIA E LOMBARDIA DALLA POLIZIA DI PARMA

21/04/2018 - NAPOLI, IN DUE TENTANO DI SCIPPARE UN OROLOGIO ROLEX DEL VALORE DI 10MILA EURO, TURISTA THAILANDESE RIMASTO FERITO. I RAPINATORI ARRESTATI DAI CARABINIERI

21/04/2018 - AGGRESSIONE ARTURO, LA PROCURA HA OTTENUTO IL PROCESSO IMMEDIATO PER I TRE MINORI ARRESTATI E RITENUTI GLI AUTORI DEL FERIMENTO DEL 17ENNE: "PROVE EVIDENTI"

21/04/2018 - FRODE FISCALE: LA GUARDIA DI FINANZA DI ROMA SCOPRE TRUFFA DA 15 MLN, 11 DENUNCIATI

21/04/2018 - DROGATO E SENZA PATENTE UCCISE DUE CONIUGI AD ALATRI , AI DOMICILIARI

21/04/2018 - NAPOLI, RECUPERATA DAI CARABINIERI UN'ANFORA RISALENTE AL I SEC D.C. NELLE ACQUE ANTISTANTI LA RIVIERA DI CHIAIA. LE OPERAZIONI PRESENZIATE DALLA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA DELLE BELLE ARTI

21/04/2018 - AVICII, IL DJ TROVATO MORTO IN OMAN: AVEVA 28 ANNI

21/04/2018 - NAPOLI: VIGILANTE RAPINATO DELLA PISTOLA DA DUE PERSONE CHE IN SELLA AD UNA MOTO SONO ENTRATE IN AZIONE NEL QUARTIERE DI PONTICELLI. INDAGA LA POLIZIA

21/04/2018 - OTTANTA BOMBE CARTA SONO STATE RINVENUTE A NOCERA INFERIORE (SALERNO) DAGLI AGENTI DELLA POLIZIA. GLI ORDIGNI RINVENUTI IN UN GARAGE NEL CENTRO STORICO DELLA CITTADINA, UNA DENUNCIA

21/04/2018 - SECONDO COLDIRETTI UN ITALIANO SU DUE BOCCIATO ALLA PROVA COSTUME

21/04/2018 - GIORNALISTA UCCISA A MALTA, IL PRESIDENTE DEL PARLAMENTO EUROPEOTAJANI: "VOGLIAMO I MANDANTI"

21/04/2018 - LA COREA DEL NORD ANNUNCIA LA FINE DEI TEST MISSILISTICI E NUCLEARI, TRUMP ESULTA

21/04/2018 - UN 27ENNE GIAPPONESE SCIPPATO DELL'OROLOGIO A NAPOLI, IL GIOVANE IN CITTÀ PER VACANZA, È STATO DERUBATO MENTRE PASSEGGIAVA NEI PRESSI DI UN HOTEL DEL QUARTIERE VICARIA. INDAGA LA POLIZIA

21/04/2018 - INDIA, PENA CAPITALE PER GLI STUPRATORI DI BIMBE SOTTO I 12 ANNI

21/04/2018 - TRACCIA DI SANGUE INCASTRA LADRI IN UN APPARTAMENTO A VELLETRI, 2 ARRESTI

21/04/2018 - COLTIVATA DROGA IN UN SOTTOTETTO, ARRESTATO. TROVATI DAI CARABINIERI CLIMATIZZATORI, LAMPADE E IMPIANTO DI AERAZIONE

21/04/2018 - HA VIOLATO GLI ARRESTI DOMICILIARI, FINISCE IN CARCERE IL FIGLIO DEL BOSS IANUALE DETTO "O SQUADRONE". I CARABINIERI HANNO DOCUMENTATO LE NUMEROSE VIOLAZIONI COMMESSE DAL 28ENNE

21/04/2018 - IN AUTO CON LA COCAINA NASCOSTA IN UNA PENTOLA, PUSHER 35ENNE ARRESTATA DAI CARABINIERI NEL QUARTIERE DI PONTICELLI A NAPOLI

21/04/2018 - SGOMINATA LA BANDA DEL BANCOMAT, 8 ARRESTI DEI CARBINIERI. SCOPERTO UN PIANO PER GAMBIZZARE UN TRADITORE, PASSATO A BANDA RIVALE

21/04/2018 - BRESCIA, 25ENNE PAKISTANA UCCISA DAL PADRE E DAL FRATELLO PERCHÈ VOLEVA SPOSARE UN ITALIANO

21/04/2018 - SASSI CONTRO TRE BUS A ROMA, PASSEGGERA LIEVEMENTE FERITA

21/04/2018 - PREMIO CANADESE PER UNA GIOVANE ONCOLOGA NAPOLETANA PER LA RICERCA SUL MESOTELIOMA E A ROMA PREMIATO IONNA, ENTRAMBI DELL'ISTITUTO TUMORI DI NAPOLI

21/04/2018 - ALLISON MACK, STAR DI "SMALLVILLE" INCRIMINATA PER TRAFFICO SESSUALE

21/04/2018 - A NAPOLI IN AZIONE LE SQUADRE "ANTI BUCHE", ULTERIORI SFORZI IN CAMPO PER LE INNUMEREVOLI SEGNALAZIONI. SONO PIÙ DI 50 GLI INTERVENTI GIORNALIERI

 
 
SEGUICI SU TWITTER


<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1

21/04/2018 - Traccia di sangue incastra ladri in un appartamento a Velletri, 2 arresti

21/04/2018 - Coltivata droga in un sottotetto, arrestato. Trovati dai carabinieri climatizzatori, lampade e impianto di aerazione

21/04/2018 - Sgominata la banda del bancomat, 8 arresti dei carbinieri. Scoperto un piano per gambizzare un traditore, passato a banda rivale

21/04/2018 - Brescia, 25enne pakistana uccisa dal padre e dal fratello perchè voleva sposare un italiano

21/04/2018 - Sassi contro tre bus a Roma, passeggera lievemente ferita

21/04/2018 - Drogato e senza patente uccise due coniugi ad Alatri , ai domiciliari

21/04/2018 - Frode fiscale: la Guardia di finanza di Roma scopre truffa da 15 mln, 11 denunciati

21/04/2018 - Coppia di anziani trovati morti in un canale di irrigazione, i cadaveri scoperti dal figlio ad Aquileia. La donna era disabile

21/04/2018 - Droga: cinque persone arrestate e dieci indagate in Emilia e Lombardia dalla Polizia di Parma

21/04/2018 - Incidente a Carrara, 4 giovani morti mentre viaggiavano su un'auto che si è ribaltata, un quinto rimasto ferito gravemente

20/04/2018 - Trattativa Stato-mafia, la Corte d'Assise di Palermo ha condannato a 12 anni Mori e dell'Utri. Assolto l'ex ministro Mancino

20/04/2018 - Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha respinto le richieste di libertà condizionale e di semiliberta' presentate dai legali di Vallanzasca

20/04/2018 - Bimbo di quattro anni cade dal balcone di casa, madre denunciata. Il piccolo è ricoverato in ospedale, ma è fuori pericolo

20/04/2018 - Scippano un orologio da 150mila euro a un turista, è caccia a tre uomini a Milano

20/04/2018 - Falsa invalida scoperta e denunciata dalla Guardia di finanza nel Reggino

1
 



APPROFONDIMENTO SETTIMANALE

04/04/2018
-
MORTE DOPO LA DISCOTECA: LETTERA DI UN PADRE


 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE NOTIZIE
1
1
   



 


Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633