1
OGGI: 17/01/2018 01:53:05 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
         
twitter
1
 
CRONACA
Un ragazzo su cinque abbandona la scuola, la Campania è la seconda regione in Italia per numero di ragazzi che hanno lasciato precocemente la scuola


14/11/2017 - La Campania è la seconda regione in Italia con la Sardegna per numero di ragazzi che hanno lasciato precocemente la scuola (con un 18,1% su un tasso nazionale del 13,8%) e ha una percentuale del 27,5% di minori in povertà relativa (su una media nazionale del 22,3%), in un'Italia in cui le famiglie con minori in povertà assoluta in dieci anni sono quintuplicate e che si trova a fare i conti con gli effetti della recessione sulla motivazione dei giovanissimi e con una popolazione sempre più vecchia, con oltre 165 anziani ogni 100 bambini (in Campania i picchi sono a Benevento e ad Avellino, rispettivamente con 178 e 168,9). In questo contesto, alunni e studenti spesso non trovano nella scuola risposte idonee alle sfide di oggi. A livello nazionale, per esempio, le strutture sono spesso inadeguate, con oltre 4 istituti su 10 (41,4%) che non sono dotati di laboratori a sufficienza. Lo denuncia Save the Children, attraverso l'Atlante dell'infanzia a rischio «Lettera alla scuola», pubblicato da Treccani.

Tra i bambini e i ragazzi che vivono in condizioni di disagio è ancora elevato il rischio di dispersione scolastica: le scuole secondarie di secondo grado in Campania sono colpite da un tasso di abbandono del 5,06%, più basso solo di quello della Sardegna su un dato nazionale del 4,3% e dell'1,03% nelle scuole secondarie di primo grado, il secondo più alto dopo la Sicilia, su un dato nazionale dello 0,83%. In Italia vivono 669.000 famiglie con minori in condizione di povertà assoluta che, una volta sostenuti i costi per la casa e per la spesa alimentare, possono spendere solo 40 euro per la cultura e 7.60 per l'istruzione al mese. È un fenomeno che investe tutto il paese: i bambini in tale situazione - 1.292.000, il 14% in più in un anno - rappresentano il 12,5% del totale dei minori (si trovano nel 12% dei casi al Nord, nell'11,6% al Centro, nel 13,7% al Mezzogiorno) . Il peggioramento della situazione economica ha colpito in modo ancora più profondo i minori in povertà relativa, che sono 1 su 5 in Italia, ossia il 22,3% (con un incremento del +20,2%), ma che in Campania riguarda il 27,9% dei giovani fino ai 17 anni, più di 1 su 4.

La forbice tra Nord e Sud, nel caso della povertà relativa, è ampia: nel Meridione il 32,6% dei bambini vive tale situazione contro il 16,1% del Nord. Inoltre, sebbene negli ultimi decenni siano stati compiuti importanti passi in avanti nel contrasto alla dispersione scolastica, con una tendenza positiva che ha visto il tasso di abbandono abbassarsi progressivamente dal 2008 a oggi, il fenomeno della dispersione continua a rappresentare una delle principali sfide con cui la scuola italiana deve fare i conti, come mostrano i nuovi dati dell'anagrafe nazionale studenti del MIUR resi disponibili nell'Atlante. Tali dati consentono di tracciare un identikit più preciso degli alunni a rischio: tra i ragazzi delle secondarie di II grado, possibilità superiori di abbandono sono registrate tra i maschi, in particolare tra coloro che vivono nelle regioni del Mezzogiorno, soprattutto in Campania e Sicilia e tra quelli con i genitori di origine straniera. Anche in questo caso il divario tra Nord e Sud è ampio: nel Settentrione i quindicenni in condizioni socio-economiche svantaggiate che non raggiungono le competenze minime nella lettura sono il 26,2%, cifra che sale al 44,2% nel Meridione. È necessario, dunque, che sistema scolastico e interventi sociali rispondano in modo adeguato a contesti e bisogni diversi.

In Campania l'incidenza di alunni respinti nella scuola secondaria di primo grado va dallo 0,63 % di Benevento al 4,09% di Napoli su una media nazionale del 2,8% , mentre i respinti alla scuola secondaria di secondo grado vanno dal 5,9% di Avellino all'11,4% di Napoli su una media nazionale del 9,1%, nei licei dal 3,1% di Benevento al 5,7% di Napoli su una media nazionale del 5,3%, e negli istituti tecnici dall' 8,0% di Avellino al 16,1% di Caserta su una media nazionale dell'11,5%. Con l'aggravarsi delle condizioni socio-economiche di molte famiglie, all'aumento delle povertà economiche sono corrisposte anche nuove povertà educative: tanti bambini, infatti, non hanno accesso ad attività culturali. Sei ragazzi su 10 (il 59,9%) tra i 6 e i 17 anni non arrivano a svolgere in un anno (3 su 4 in Campania, 75,5%, terza percentuale più alta dopo Calabria e Sicilia) quattro delle seguenti attività culturali: lettura di almeno un libro, sport continuativo, concerti, spettacoli teatrali, visite a monumenti e siti archeologici, visite a mostre e musei, accesso a internet. Solo 4 scuole su 10 che possono fare affidamento su meno di un laboratorio ogni 100 studenti (che in Campania oscillano tra i 21,1% di Avellino e il 63,6% di Napoli). Solo il 17,4% degli istituti scolastici (1 scuola su 6), inoltre, è dotato di almeno una palestra in ogni sede (che in Campania diventa il 24,9% a Napoli, mentre nelle restanti 4 province scende sotto la media nazionale fino ad arrivare al 5,7% di Benevento) e sebbene quasi tutte abbiano una biblioteca, quasi 3 su 4 danno la possibilità di effettuare un servizio prestito (esattamente il 72,5% a livello nazionale, che in Campania scende in tutte le province, oscillando tra il 70,3% di Avellino e il 53,8% di Benevento) ma meno di un terzo del patrimonio librario risulta fruibile (in Campania tutte le province scendono sotto la media nazionale del 31,1%, fino ad arrivare al 12,9% di Benevento).

Tra i fenomeni che condizionano la scuola di oggi, accanto alle povertà socio-economiche, c'è la denatalità: in cinquanta anni gli under 15 sono passati da 12 a 8 milioni, perdendo circa un terzo della popolazione in età della scuola dell'obbligo: l'Italia conta 165 anziani ogni 100 bambini sotto i 14, con un numero di over 65 che doppia quello dei giovanissimi in diverse province (in Campania sono 178 a Benevento e 168,9 ad Avellino).

--NOTIZIE CORRELATE

16/01/2018 - BERGAMO: GRAVISSIMA LA BIMBA AZZANNATA DAL SUO CANE, LA PICCOLA È STATA OPERATA

16/01/2018 - FURTO DI COMPUTER IN UN LICEO DI PORTICI (NAPOLI): CINQUE I COMPUTER PORTATI VIA, INDAGANO I CARABINIERI

16/01/2018 - ROMA: CADAVERE DI UOMO INVESTITO DA UN TRENO RINVENUTO SUI BINARI EUR MAGLIANA

16/01/2018 - CASTELLAMMARE (NAPOLI), FERMATI DAI CARABINIERI DUE 16ENNI TROVATI IN POSSESSO DI UN TIRAPUGNI E DROGA, I MINORENNI SI AGGIRAVANO NEI PRESSI DELLA STAZIONE DELLA CIRCUM

16/01/2018 - PORTICI (NAPOLI): NASCONDEVA UNA PISTOLA CARICA E CON MATRICOLA ABRASA SOTTO LA CULLA DELLA FIGLIA, ARRESTATO DAI CARABINIERI UN UOMO RITENUTO VICINO AL CLAN VOLLARO

16/01/2018 - NUOVA OPERAZIONE ANTI-ABUSIVISMO EDILIZIO DEI CARABINIERI A CAPRI: SEQUESTRATA VILLETTA DI PROPRIETÀ DI UN IMPRENDITORE NAPOLETANO

16/01/2018 - TROVATO IN AFRICA UN DIAMANTE DA 40 MILIONI DI DOLLARI, 910 CARATI

16/01/2018 - ISTAT: CRESCONO I PREZZI AL CONSUMO NEL 2017 DELL'1,2%

16/01/2018 - VENTO FORTE OCCIDENTALE E MARE AGITATO NEL GOLFO DI NAPOLI: ALLERTA METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE DELLA CAMPANIA

16/01/2018 - ALLUVIONE LIVORNO, INDAGATO IL CAPO DELLA PROTEZIONE CIVILE COMUNALE

16/01/2018 - KOSOVO: UCCISO IL LEADER POLITICO SERBO IVANOVIC, COLPITO DA DIVERSI COLPI D'ARMA DA FUOCO FUORI LA SEDE DEL SUO MOVIMENTO POLITICO

16/01/2018 - WHATSAPP, ECCO COME LEGGERE I MESSAGGI CANCELLATI

16/01/2018 - FORTE SCOSSA DI TERREMOTO NEL MAR TIRRENO DI MAGNITUDO 3.5

16/01/2018 - SOFFOCARE UNO STARNUTO PUO' ESSERE PERICOLOSO, ECCO PERCHÈ

16/01/2018 - GLI ABUSI E LA DEPRESSIONE: LA VITA DIFFICILE DI DOLORES O'RIORDAN, LA CANTANTE IRLANDESE DEI CRANBERRIES, MORTA A LONDRA PER CAUSE ANCORA SCONOSCIUTE

16/01/2018 - CALANO LE DONAZIONI DI SANGUE, È EMERGENZA IN SEI REGIONI TRA CUI LA CAMPANIA

16/01/2018 - PRENDEVA AL TELEFONO LE ORDINAZIONI DELLA DROGA, SPACCIATORE ARRESTATO DALLA POLIZIA A CAIVANO

16/01/2018 - METEO: VENTI TESI DA PONENTE SPAZZERANNO L'ITALIA PORTANDO ANCHE DELLE PIOGGE SULLE REGIONI TIRRENICHE, DA SABATO NEVE A BASSA QUOTA AL CENTRO-SUD

16/01/2018 - CORRUZIONE: ASSOLTO IN PRIMO GRADO L'EX SINDACO DI ISCHIA GIOSI FERRANDINO, ERA IMPUTATO NEL PROCESSO SULLA CPL CONCORDIA

16/01/2018 - SEQUESTRA UNA COPPIA PER NON PAGARE UN DEBITO, L'UOMO AVEVA IMBRACCIATO UN FUCILE. 53ENNE DI AMANTEA FINISCE AI DOMICILIARI

16/01/2018 - DOSI COCAINA NASCOSTE NEI CESPUGLI, POLIZIA ARRESTA 2 DONNE A ROMA

16/01/2018 - FALSI INCIDENTI STRADALI PER OTTENERE INDENNIZZI DALLE COMPAGNIE ASSICURATIVE: SGOMINATA LA GANG, 20 MISURE CAUTELARI ESEGUITE DAI CARABINIERI IN PROVINCIA DI CASERTA

16/01/2018 - DEVASTAZIONE E SACCHEGGIO A SALERNO: 9 GIOVANISSIMI DI SAN MARZANO SUL SARNO E PAGANI POSTI AGLI ARRESTI DOMICILIARI

16/01/2018 - BELGIO, ESPLODE E CROLLA IL PALAZZO DI UNA PIZZERIA ITALIANA, DUE LE PERSONE TROVATE PRIVE DI VITA SOTTO LE MACERIE, 14 I FERITI

16/01/2018 - VASTA OPERAZIONE DEI CARABINIERI DI PESCARA CONTRO UN'ORGANIZZAZIONE DEDITA ALLO SPACCIO DI DROGA IN SEI PROVINCE TRA CUI NAPOLI, 150 I MILITARI IMPEGNATI CON UNITÀ CINOFILE E L'AUSILIO DI ELICOTTERI, 14 ARRESTI

16/01/2018 - OPERAZIONE ANTIDROGA DEI CARABINIERI, SCOPERTO UN GRUPPO DI SPACCIATORI A BARI, NUMEROSI ARRESTI

16/01/2018 - FRODE FISCALE SU PRODOTTI PETROLIFERI, 11 INDAGATI A CROTONE

16/01/2018 - CALIFORNIA, TENEVANO INCATENATI AL LETTO E TORTURAVANO I 13 FIGLI, ARRESTATI MADRE E PADRE. A DARE LʼALLARME UNA DELLE VITTIME DI 17 ANNI, CHE È RIUSCITA A FUGGIRE E AD ALLERTARE LA POLIZIA

16/01/2018 - ACCOLTELLO' UN GIOVANE DURANTE UNA RISSA, 18ENNE ARRESTATO IN SICILIA

16/01/2018 - GERMANIA, SCUOLABUS SI SCHIANTA CONTRO UN EDIFICIO, 47 FERITI

16/01/2018 - CIRO, PESTATO DAL BRANCO ALLA METRO DEL POLICLINICO A NAPOLI: "VOGLIO DIMENTICARE TUTTO, ORA HO PAURA DI USCIRE"

16/01/2018 - ROMA: ARRESTATO DAI CARABINIERI UN 46ENNE CHE USAVA IL SUO BOX COME CENTRO DI STOCCAGGIO PER LA DROGA

16/01/2018 - INGOIAVANO LA DROGA PER EVITARE DI ESSERE SCOPERTI, ARRESTATI DAI CARABINIERI QUATTRO PUSHER CHE SPACCIAVANO TRA OTTAVIANO E SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NAPOLI)

16/01/2018 - AGGRESSIONE A NAPOLI, 34ENNE SEGRETARIO CITTADINO DI RIFONDAZIONE COMUNISTA, PICCHIATO DA TRE UOMINI IN PIAZZA NICOLA AMORE. IL GIOVANE TRASPORTATO IN OSPEDALE, HA SUBÌTO LA ROTTURA DEL SETTO NASALE E VARI TRAUMI. INDAGA LA POLIZIA

16/01/2018 - E' BOOM DI ENOTECHE IN ITALIA CON UN INCREMENTO DEL +13%, UNA SU QUATTRO GESTITA DA DONNE

16/01/2018 - LA GUARDIA DI FINANZA DI NOCERA INFERIORE HA SEQUESTRATO 435 PACCHETTI PARI A 8 KG DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO DENUNCIANDO UN UOMO DI PAGANI

16/01/2018 - MALTRATTAVA I BAMBINI IN ASILO, ARRESTATA DAI CARABINIERI UNA MAESTRA D'ASILO A SUSA (TORINO)

16/01/2018 - 17 RAPINE COMMESSE TRA OTTOBRE E NOVEMBRE 2017 NEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI NAPOLI: ARRESTATI I 7 PRESUNTI RESPONSABILI (3 MAGGIORENNI E 4 MINORENNI)

16/01/2018 - BREXIT: IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO EUROPEO TUSK LANCIA UN APPELLO AI CITTADINI BRITANNICI: "ANCORA IN TEMPO PER CAMBIARE IDEA"

16/01/2018 - IL MINISTRO DELL'INTERNO MINNITI HA PARTECIPATO ALLA RIUNIONE DEL COMITATO PER L'ORDINE PUBBLICO IN PREFETTURA A NAPOLI: "LE BABY GANG USANO METODI TERRORISTICI, ATTI DI VIOLENZA INACCETTABILI". CENTO UNITÀ DELLE FORZE DELL'ORDINE IN PIÙ IN CITTÀ

16/01/2018 - ROMA: INSCENAVA BALLETTI IN STRADA PER ATTIRARE I PASSANTI, POI LI RAPINAVA CON L'AIUTO DI COMPLICI. ARRESTATO DAI CARABINIERI

16/01/2018 - SALERNO: INDIANO COLTO DA MALORE A BORDO DI UN MERCANTILE, SALVATO

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1

16/01/2018 - METEO: venti tesi da Ponente spazzeranno l'Italia portando anche delle piogge sulle regioni tirreniche, da sabato neve a bassa quota al Centro-Sud

16/01/2018 - Forte scossa di terremoto nel Mar Tirreno di magnitudo 3.5

16/01/2018 - Bergamo: gravissima la bimba azzannata dal suo cane, la piccola è stata operata

16/01/2018 - Alluvione Livorno, indagato il capo della protezione civile comunale

16/01/2018 - Sequestra una coppia per non pagare un debito, l'uomo aveva imbracciato un fucile. 53enne di Amantea finisce ai domiciliari

16/01/2018 - Istat: crescono i prezzi al consumo nel 2017 dell'1,2%

16/01/2018 - Roma: cadavere di uomo investito da un treno rinvenuto sui binari Eur Magliana

16/01/2018 - Roma: arrestato dai carabinieri un 46enne che usava il suo box come centro di stoccaggio per la droga

16/01/2018 - Maltrattava i bambini in asilo, arrestata dai carabinieri una maestra d'asilo a Susa (Torino)

16/01/2018 - E' boom di enoteche in Italia con un incremento del +13%, una su quattro gestita da donne

16/01/2018 - Dosi cocaina nascoste nei cespugli, Polizia arresta 2 donne a Roma

16/01/2018 - Roma: inscenava balletti in strada per attirare i passanti, poi li rapinava con l'aiuto di complici. Arrestato dai carabinieri

16/01/2018 - Accoltello' un giovane durante una rissa, 18enne arrestato in Sicilia

16/01/2018 - Frode fiscale su prodotti petroliferi, 11 indagati a Crotone

16/01/2018 - Operazione antidroga dei carabinieri, scoperto un gruppo di spacciatori a Bari, numerosi arresti

1
 

APPROFONDIMENTO

20/12/2017
- "STESE": CRUDA FINZIONE O VIVA REALTÀ?





TWITTER

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE
1
1
   

 
 
 
 

Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633