1
OGGI: 19/11/2017 20:57:38 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
         
twitter
1
 
CRONACA
Solfatara, il racconto di un testimone: "Ho tentato di salvare quella famiglia ma nella voragine non si respirava, erano svenuti, non sapevamo dei gas"


14/09/2017 - "Ho tentato di fermare quella donna che voleva raggiungere il marito svenuto nella voragine, ma non sono riuscito a impedirle di scendere giù. Quando ho capito che era svenuta anche lei, l’ho seguita, ma l’aria era irrespirabile e sono dovuto uscire, altrimenti sarei morto sicuramente anche io".

Giuseppe Valentino è un videomaker pugliese specializzato in documentari e video clip. Martedì si trovava nella Solfatara di Pozzuoli per delle riprese con un musicista quando è avvenuta la tragedia in cui sono morti il piccolo Lorenzo di 11 anni e i genitori Massimiliano Carrer, 45 anni, e la moglie Tiziana Zaramella, 42. Il regista è stata già ascoltato dalla polizia, come testimone oculare.

Che cosa è accaduto?
"Dovevamo fare delle riprese per un video clip nella Solfatara e stavamo aspettando il nulla osta. Io sono andato a fare un giro, un sopralluogo. Era nella zona della Fangaia, dove c’è un lago che bolle, quando alla mia sinistra ho notato un po’ di agitazione. Due persone erano accovacciate e ho sentito la donna che gridava aiuto. Mi sono avvicinato e c’era anche un bambino che mi ha detto che era caduto il fratello nella buca".

E poi?
"Mi sono accovacciato anche io e in quel momento si è calato nel crepaccio l’uomo per tirare fuori il figlio. Non riuscivo a vederlo bene a causa della mia posizione. Il papà è sceso in questa specie di voragine. Era irregolare: come una caverna, partiva non profonda ma poi finiva dove c’era una pozzanghera visibile. Ha tentato di prendere il figlio poi si è girato verso la donna come per chiederle di essere sollevato, la moglie gli ha preso entrambi i polsi, ma l’uomo è svenuto e lei ha perso la presa. Sono stati secondi tremendi, un incubo".

La donna quindi è scesa anche lei nella buca?
“Sì. La moglie ha deciso di calarsi anche lei. Le ho detto di non farlo, di aspettare i soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare. Voleva raggiungere il marito che era scivolato giù ed era rotolato nell’acqua. Si è buttata, comunque, e ho avuto solo il tempo di dirle di tirare fuori dall’acqua la testa del marito, ma ho visto che ha perso subito i sensi. Non sapevamo del gas”.

Ha deciso di seguirli anche lei nella “caverna”?
“Quando ho visto che la donna stava svenendo, sono entrato anche io in quella maledetta buca. Ma ho sentito subito i gas e ho trattenuto il respiro. Sono arrivato vicino alla donna e ho provato a tirala su per il gomito sinistro, ma non si respirava. Lei era accovacciata. Stavo per svenire, mi sono dovuto arrendere e sono ritornato da dove ero sceso. Per fortuna non era troppo alto. C’erano dei turisti, ho detto loro che non si respirava, quindi sono corso verso l’entrata dell’area vulcanica. L’altro bambino era ancora lì ed era disperato, ma c’erano delle persone che provavano a calmarlo. Sono corso verso l’entrata, a circa duecento metri di distanza, chiedendo aiuto, lo staff della Solfatara stava già arrivando”.

Entrando nella sito aveva notato la voragine?
“No. Non mi era accorto di niente, forse perché ero concentrato sul lavoro”.

La buca era delimitata da protezioni?
“Non lo so. Di certo c’era una catena. L’ho usata per calarmi nella buca. Ero concentrato sulle Dune e sulla Fangaia, forse per questo non mi sono accorto della voragine. Ho sperato con tutto il cuore di riuscire a salvare almeno la donna, ma non ci sono riuscito”. (FONTE: REPUBBLICA NAPOLI)

--NOTIZIE CORRELATE

19/11/2017 - GRAGNANO (NAPOLI): SALE SU BUS DELLA SITA SENZA BIGLIETTO E ALLA RICHIESTA DEL TITOLO DEL VIAGGIO ACCOLTELLA IL CONTROLLORE, ARRESTATO DAI CARABINIERI. LA VITTIMA RICOVERATA IN OSPEDALE IN PROGNOSI RISERVATA

19/11/2017 - SORPRESE IN FLAGRANZA DALLA POLIZIA MENTRE TENTANO DI SVALIGIARE UN’ATTIVITÀ COMMERCIALE ARMATE DI UNA SBARRA IN FERRO, TRE PERSONE SONO STATE ARRESTATE NELLA NOTTE A SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NAPOLI)

19/11/2017 - SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 3 A PAGO VEIANO IN PROVINCIA DI BENEVENTO, NESSUN DANNO

19/11/2017 - CHOC IN MARE A PORTICI (NAPOLI): TROVATO IL CORPO SENZA VITA DI UN UOMO AL LARGO DEL GRANATELLO, IL CADAVERE RECUPERATO DA UNA MOTOVEDETTA INSIEME A UN CENTRO SUB LOCALE

19/11/2017 - MOVIDA VIOLENTA A NAPOLI: COLPI DI PISTOLA TRA DUE GRUPPI NELLA ZONA DEI BARETTI, FERITI QUATTRO MINORENNI E DUE MAGGIORENNI. IL PIÙ GRAVE È UN 16ENNE RAGGIUNTO ALL'ADDOME E ALLA SPALLA DAI PROIETTILI E SOTTOPOSTO A INTERVENTO CHIRURGICO

18/11/2017 - TENTANO DI BRUCIARE UN SENZATETTO UCRAINO LANCIANDOGLI CONTRO UNA BOTTIGLIA DI LIQUIDO INFIAMMABILE: VIVO PER MIRACOLO. E' ACCADUTO AD AVELLINO

18/11/2017 - IL CAPO DELLO STATO MATTARELLA A NAPOLI PER LA CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DEL 230° CORSO DELLA SCUOLA MILITARE NUNZIATELLA

18/11/2017 - TRAGEDIA A GIUGLIANO (NAPOLI) IN VIA SANTA MARIA A CUBITO: UOMO IN BICICLETTA TRAVOLTO E UCCISO DA UN FURGONE TAMPONATO DA UNA FIAT PANDA

18/11/2017 - SAN GIUSEPPE VESUVIANO: TITOLARE DI UN OPIFICIO RUBA LA CORRENTE ELETTRICA, ARRESTATO DAI CARABINIERI

18/11/2017 - POZZUOLI: PRIMA MALTRATTA L'EX COMPAGNA E POI CERCA DI CONVINCERLA A RITIRARE LA DENUNCIA, 31ENNE DI MARANO DI NAPOLI ARRESTATO

18/11/2017 - E' RITENUTO L'AUTORE DI NUMEROSE RAPINE COMMESSE NEL CENTRO STORICO DI NAPOLI, 19ENNE ARRESTATO DALLA POLIZIA IN ESECUZIONE DI UN'ORDINANZA CAUTELARE

18/11/2017 - MINISTRO DELLA DIFESA PINOTTI: "PUNTIAMO A REALIZZARE ALLA NUNZIATELLA, LA SCUOLA MILITARE PIÙ ANTICA D'EUROPA, UN CENTRO DI FORMAZIONE PER GLI UFFICIALI EUROPEI"

18/11/2017 - NAPOLI: GIOVANE DEL GAMBIA ARRESTATO DALLA POLIZIA IN PIAZZA GARIBALDI PER RAPINA E DETENZIONE DI DROGA

18/11/2017 - IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA HA CONFERITO 30 ONORIFICENZE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA A CITTADINE E CITTADINI CHE SI SONO DISTINTI PER ATTI DI EROISMO, PER L'IMPEGNO NELLA SOLIDARIETÀ, NEL SOCCORSO, NELLA LEGALITÀ. CI SONO QUATTRO CAMPANI

18/11/2017 - MUGNANO DI NAPOLI: 11 QUINTALI DI PESCE SENZA INDICAZIONI DI TRACCIABILITÀ SCOPERTI DAI CARABINIERI FORESTALI IN UN CAPANNONE, SEQUESTRO E MULTE

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1

17/11/2017 - Torino, sparatoria a un distributore di benzina: feriti il titolare e una dipendente

17/11/2017 - Rapporto Caritas 2017, i giovani in Italia sono più poveri dei genitori

17/11/2017 - Bimba ricoverata per intossicazione, allontanati i genitori. Dagli accertamenti clinici esposta a droghe, anche pesanti, da sei mesi

17/11/2017 - Scoprono il matrimonio della figlia 20enne dalla polizia, la giovane aveva sposato di nascosto un giovane tunisino

17/11/2017 - Maltempo in Calabria, piogge forti nel crotonese, scuole chiuse in nove comuni. Monitoraggio continuo della Prefettura

17/11/2017 - Preside aggredito a scuola, 3 arresti. Schiaffi e minacce al dirigente dopo una lite tra studenti

17/11/2017 - Aggressione ad una troupe di 'Striscia', una quarta persona fermata. I carabinieri bloccano un gambiano incensurato e disoccupato

17/11/2017 - Livorno, auto con esplosivo trovata vicino al porto Mediceo, escluso il movente terroristico o eversivo

17/11/2017 - Bancaria truffava anziani, arrestata. Si sarebbe appropriata di almeno 400mila euro

17/11/2017 - Albero cade e distrugge un'auto a Giulianova. La pianta era in un giardino privato, danni anche a un balcone e al portone casa

17/11/2017 - Scontro auto-furgone sulla statale a Villapiana, morta una donna di 30 anni

17/11/2017 - Donna uccisa a Senigallia, arrestato il figlio, la 73enne colpita alla testa dopo una lite

17/11/2017 - Articoli sanitari pericolosi sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Torino. Denunciato imprenditore cinese

17/11/2017 - Carabinieri sequestrano un chilo di hashish nascosta in auto e divisa in panetti, un arresto

17/11/2017 - Copiano (Pavia), donna di 62 anni muore per una forma fulminante di meningite non contagiosa

1
 

APPROFONDIMENTO

09/11/2017
- VESUVIO-TERREMOTO-FRANE: IL NUOVO PIANO





TWITTER

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE
1
1
   

 
 
 
 

Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633