1
OGGI: 19/11/2017 20:56:20 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
         
twitter
1
 
CRONACA
Napoli: si fermano metro, funicolari e bus. Oggi rischio paralisi traffico per lo sciopero in città di 4 ore contro la situazione di crisi dell'Anm


14/09/2017 - Quattro ore di stop per metro, funicolari e bus contro la situazione di crisi dell’Anm, il mancato pagamento dei premi di produzione e un vero piano industriale che ancora non c’è. Uno sciopero di 4 ore dei lavoratori Anm aderenti a tutti i sindacati rischia di paralizzare il servizio in tutta la città, dalla tarda mattinata e fino al primo pomeriggio. I bus si fermano dalle 11 alle 15. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà regolare circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Si ferma anche la metro Linea 1. Da Piscinola la prima corsa è alle 6, da Garibaldi alle 6,20, l’ultima corsa da Piscinola è prevista alle 10,26, da Garibaldi alle 10,30. Il servizio riprenderà da Piscinola alle 15,50 e da Garibaldi alle 16,30. Le funicolari si fermano alle 10,50, riprendono il servizio alle 15,20. E ieri, altra giornata nera. Corse improvvisamente ridotte per le quattro funicolari (Chiaia, Mergellina, Montesanto e Centrale) per mancanza di personale.

Dodici dipendenti si danno malati e altri 5 chiedono il congedo previsto dalla legge 104. Risultato: 17 persone in meno sul turno pomeridiano che procurano non pochi disagi al servizio. Corse ridotte fino a sera, a Montesanto si effettuano solo corse dirette, agli impianti di Chiaia, Mergellina e Centrale il servizio funziona ma con intervalli di 15 minuti. Chiuse scale mobili e gallerie di collegamento.

«Gli ammalati sono talmente numerosi – sottolinea il direttore d’esercizio Carlo Ferrentino - da non essere sufficienti per il servizio ordinario. Siamo costretti a ridurlo». Impossibile non pensare ad una agitazione del personale, proprio in concomitanza con il nuovo orario invernale che costringe i dipendenti a orari prolungati nel weekend, senza il pagamento dello straordinario. Chiude per un’ora anche la stazione di Quattro Giornate della metro Linea 1 a causa di un’anomalia sull’alimentazione elettrica e sul sistema di videosorveglianza. Un guasto (poi ripristinato) sul vecchio apparato che isola ascensori, scale mobili e banchine e costringe, per questioni di sicurezza, a chiudere la stazione.

Intanto, oggi sono attesi forti disagi per gli utenti, l’adesione potrebbe essere alta, vista la protesta proclamata dai sindacati unitari (Cgil, Uil, Cisl, Ugl, Orsa, Faisa Cisal, Faisa Confail, Usb). « Non è stata una scelta facile- affermano in una nota le segreterie Cgil Cisl Uil di Napoli Filt Fit e Uiltrasporti di Napoli – proprio per i disagi che procureremo ai cittadini. Ciò che è davvero in ballo è il futuro stesso di Anm e quindi i posti di lavoro ed il trasporto pubblico locale a Napoli».

Ieri l’Anm ha incontrato i sindacati sulle varie questioni ancora aperte, tra cui la ricollocazione di 85 unità presso altre partecipate e il mancato pagamento del premio di risultato. La riunione è stata aggiornata al 22 settembre.

Intanto è stato fissato il giudizio per il 27 settembre del ricorso al Tar presentato dall’Anm contro la Regione Campania. «Abbiamo una assoluta fiducia nella magistratura - afferma Ciro Maglione, amministratore unico dell’Anm – per parte nostra noi continuiamo a lavorare per il risanamento della società, stiamo predisponendo gli atti per il bilancio del 2016 e la situazione al trenta giugno 2017 che sottoporremo all’approvazione della proprietà». (Repubblica Napoli)

--NOTIZIE CORRELATE

19/11/2017 - GRAGNANO (NAPOLI): SALE SU BUS DELLA SITA SENZA BIGLIETTO E ALLA RICHIESTA DEL TITOLO DEL VIAGGIO ACCOLTELLA IL CONTROLLORE, ARRESTATO DAI CARABINIERI. LA VITTIMA RICOVERATA IN OSPEDALE IN PROGNOSI RISERVATA

19/11/2017 - SORPRESE IN FLAGRANZA DALLA POLIZIA MENTRE TENTANO DI SVALIGIARE UN’ATTIVITÀ COMMERCIALE ARMATE DI UNA SBARRA IN FERRO, TRE PERSONE SONO STATE ARRESTATE NELLA NOTTE A SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NAPOLI)

19/11/2017 - SCOSSA DI TERREMOTO DI MAGNITUDO 3 A PAGO VEIANO IN PROVINCIA DI BENEVENTO, NESSUN DANNO

19/11/2017 - CHOC IN MARE A PORTICI (NAPOLI): TROVATO IL CORPO SENZA VITA DI UN UOMO AL LARGO DEL GRANATELLO, IL CADAVERE RECUPERATO DA UNA MOTOVEDETTA INSIEME A UN CENTRO SUB LOCALE

19/11/2017 - MOVIDA VIOLENTA A NAPOLI: COLPI DI PISTOLA TRA DUE GRUPPI NELLA ZONA DEI BARETTI, FERITI QUATTRO MINORENNI E DUE MAGGIORENNI. IL PIÙ GRAVE È UN 16ENNE RAGGIUNTO ALL'ADDOME E ALLA SPALLA DAI PROIETTILI E SOTTOPOSTO A INTERVENTO CHIRURGICO

18/11/2017 - TENTANO DI BRUCIARE UN SENZATETTO UCRAINO LANCIANDOGLI CONTRO UNA BOTTIGLIA DI LIQUIDO INFIAMMABILE: VIVO PER MIRACOLO. E' ACCADUTO AD AVELLINO

18/11/2017 - IL CAPO DELLO STATO MATTARELLA A NAPOLI PER LA CERIMONIA DI GIURAMENTO DEGLI ALLIEVI DEL 230° CORSO DELLA SCUOLA MILITARE NUNZIATELLA

18/11/2017 - TRAGEDIA A GIUGLIANO (NAPOLI) IN VIA SANTA MARIA A CUBITO: UOMO IN BICICLETTA TRAVOLTO E UCCISO DA UN FURGONE TAMPONATO DA UNA FIAT PANDA

18/11/2017 - SAN GIUSEPPE VESUVIANO: TITOLARE DI UN OPIFICIO RUBA LA CORRENTE ELETTRICA, ARRESTATO DAI CARABINIERI

18/11/2017 - POZZUOLI: PRIMA MALTRATTA L'EX COMPAGNA E POI CERCA DI CONVINCERLA A RITIRARE LA DENUNCIA, 31ENNE DI MARANO DI NAPOLI ARRESTATO

18/11/2017 - E' RITENUTO L'AUTORE DI NUMEROSE RAPINE COMMESSE NEL CENTRO STORICO DI NAPOLI, 19ENNE ARRESTATO DALLA POLIZIA IN ESECUZIONE DI UN'ORDINANZA CAUTELARE

18/11/2017 - MINISTRO DELLA DIFESA PINOTTI: "PUNTIAMO A REALIZZARE ALLA NUNZIATELLA, LA SCUOLA MILITARE PIÙ ANTICA D'EUROPA, UN CENTRO DI FORMAZIONE PER GLI UFFICIALI EUROPEI"

18/11/2017 - NAPOLI: GIOVANE DEL GAMBIA ARRESTATO DALLA POLIZIA IN PIAZZA GARIBALDI PER RAPINA E DETENZIONE DI DROGA

18/11/2017 - IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA HA CONFERITO 30 ONORIFICENZE AL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA A CITTADINE E CITTADINI CHE SI SONO DISTINTI PER ATTI DI EROISMO, PER L'IMPEGNO NELLA SOLIDARIETÀ, NEL SOCCORSO, NELLA LEGALITÀ. CI SONO QUATTRO CAMPANI

18/11/2017 - MUGNANO DI NAPOLI: 11 QUINTALI DI PESCE SENZA INDICAZIONI DI TRACCIABILITÀ SCOPERTI DAI CARABINIERI FORESTALI IN UN CAPANNONE, SEQUESTRO E MULTE

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1

17/11/2017 - Torino, sparatoria a un distributore di benzina: feriti il titolare e una dipendente

17/11/2017 - Rapporto Caritas 2017, i giovani in Italia sono più poveri dei genitori

17/11/2017 - Bimba ricoverata per intossicazione, allontanati i genitori. Dagli accertamenti clinici esposta a droghe, anche pesanti, da sei mesi

17/11/2017 - Scoprono il matrimonio della figlia 20enne dalla polizia, la giovane aveva sposato di nascosto un giovane tunisino

17/11/2017 - Maltempo in Calabria, piogge forti nel crotonese, scuole chiuse in nove comuni. Monitoraggio continuo della Prefettura

17/11/2017 - Preside aggredito a scuola, 3 arresti. Schiaffi e minacce al dirigente dopo una lite tra studenti

17/11/2017 - Aggressione ad una troupe di 'Striscia', una quarta persona fermata. I carabinieri bloccano un gambiano incensurato e disoccupato

17/11/2017 - Livorno, auto con esplosivo trovata vicino al porto Mediceo, escluso il movente terroristico o eversivo

17/11/2017 - Bancaria truffava anziani, arrestata. Si sarebbe appropriata di almeno 400mila euro

17/11/2017 - Albero cade e distrugge un'auto a Giulianova. La pianta era in un giardino privato, danni anche a un balcone e al portone casa

17/11/2017 - Scontro auto-furgone sulla statale a Villapiana, morta una donna di 30 anni

17/11/2017 - Donna uccisa a Senigallia, arrestato il figlio, la 73enne colpita alla testa dopo una lite

17/11/2017 - Articoli sanitari pericolosi sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Torino. Denunciato imprenditore cinese

17/11/2017 - Carabinieri sequestrano un chilo di hashish nascosta in auto e divisa in panetti, un arresto

17/11/2017 - Copiano (Pavia), donna di 62 anni muore per una forma fulminante di meningite non contagiosa

1
 

APPROFONDIMENTO

09/11/2017
- VESUVIO-TERREMOTO-FRANE: IL NUOVO PIANO





TWITTER

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
ALTRE
1
1
   

 
 
 
 

Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633