1
OGGI: 30/05/2017 11:02:17 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
         
twitter
1
 
POLITICA
Woodcock, il pm davanti al Csm: "Ho agito facendo il mio dovere"


11/05/2017 - «Ho agito facendo il mio dovere e dando al collega la possibilità di difendersi». Davanti al Csm, di cui è componente di diritto, il procuratore generale della Cassazione, Pasquale Ciccolo, rivendica l'assoluta correttezza della sua decisione di promuovere l'azione disciplinare nei confronti di Henry John Woodcock, per alcune dichiarazioni sull'inchiesta Consip, pubblicate da Repubblica. Lo fa davanti al plenum del Csm che gli ha appena espresso «solidarietà» per gli «ignobili attacchi» ricevuti dalla stampa e che chiede la fine di «aggressioni» di questo tipo. Nel mirino dei consiglieri c'è soprattutto un articolo del Fatto che - dice il laico di Ncd Antonio Leone - ha ipotizzato «una collusione tra politica e Pg», e inquadrato l'intervento di Ciccolo in uno «scambio di favori» con Matteo Renzi che, quando era alla guida del governo, prorogò il pensionamento del Pg e di pochi altri magistrati.

È per questo che Ciccolo - che critica il «guazzabuglio fuorviante» fatto su questa vicenda, senza mai citare direttamente il quotidiano - chiarisce subito i suoi rapporti con l'ex premier, il cui padre è indagato nell'inchiesta Consip assieme al ministro dello Sport Lotti: «non lo conosco , né lo cerco» e «in questi anni non l'ho mai visto né incontrato». E nello stesso tempo assicura che non intende sollevare dubbi sulla bontà dell'inchiesta, condotta in parallelo dalle procure di Napoli e Roma. L'azione disciplinare avviata «non mette in discussione né la libertà di manifestazione del pensiero, né la genuinità dell'indagine che le Procure di Napoli e Roma stanno conducendo su un tema delicato»; e non è il frutto di una visione troppo rigida dei rapporti tra toghe e stampa: «Non ho mai confuso la mia posizione sulla necessità della riservatezza dei magistrati, a cui credo molto, con i miei poteri disciplinari», dice, ricordando che «solo in pochissimi casi si è andati avanti» in questo tipo di procedimenti. A turbare il Pg è «la pubblicità» che è stata data alla sua iniziativa, rispetto alla quale lui non ha nulla da rimproverarsi, essendosi mosso «con la massima riservatezza».

«Il collega di Napoli ha ricevuto il 28 aprile la notifica dell'incolpazione, che solo dopo è stata trasmessa al gabinetto del ministro della Giustizia e al segretario generale del Csm. Sono state dunque adottate tutte le precauzioni, perché immaginavo che ci sarebbero state polemiche. Ed era mia intenzione procedere rapidamente, anche interrogando l'incolpato. Purtroppo però la vicenda è venuta fuori improvvisamente, con toni pesanti e una versione dei fatti che non corrisponde alla realtà». E più esplicito sulle possibili responsabilità della fuga di notizie il consigliere Leone: «L'iniziativa del pg è rimasta secretata per dieci giorni; la notizia è uscita lo stesso giorno in cui Woodcock e il suo difensore Marcello Maddalena sono passati in Disciplinare». Unanime la condanna del plenum per le «inammissibili insinuazioni» nei confronti del Pg, che ha «legittimamente e correttamente esercitato» il suo potere-dovere. L'assemblea respinge «con forza» anche «l'attacco rivolto alle proprie prerogative costituzionali», evidenziando come le funzioni del Csm «sono sempre esercitate al riparo da ogni condizionamento esterno». (Il Mattino)

--NOTIZIE CORRELATE

24/05/2017 - "TRUMP NOT WELCOME": STRISCIONE DI PROTESTA AL COLOSSEO CONTRO LA VISITA DEL PRESIDENTE AMERICANO

20/05/2017 - PALERMO, VICARI: "CHI È CORROTTO NON RINGRAZIA, ROLEX È UN REGALO DI NATALE"

20/05/2017 - IRAN, IL RIFORMISTA ROHANI ELETTO PRESIDENTE PER LA SECONDA VOLTA. OTTENUTA LA RICONFERMA AL PRIMO TURNO, AFFLUENZA RECORD OLTRE IL 70%

20/05/2017 - RUSSIAGATE COLPISCE FUNZIONARIO DELLA CASA BIANCA: FORSE È IL GENERO DI TRUMP

18/05/2017 - INTERCETTAZIONI RENZI: INDAGATO IL GIORNALISTA DEL FATTO QUOTIDIANO MENTRE A NAPOLI È CACCIA ALLA TALPA CHE HA SVELATO ATTI COPERTI DAL SEGRETO ISTRUTTORIO

15/05/2017 - FRANCIA, EDOUARD PHILIPPE È IL NUOVO PRIMO MINISTRO, LO HA ANNUNCIATO IL NEO PRESIDENTE MACRON

12/05/2017 - BUFERA SULLE PAROLE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE FRIULI DEBORA SERRACCHIANI: "STUPRO PIÙ ODIOSO SE DA UN PROFUGO"

12/05/2017 - TORNA IN AULA IL 'TAGLIA-STIPENDI' AI PARLAMENTARI

12/05/2017 - SCONGIURATA LA CHIUSURA DELLE SCUOLE NEL CASERTANO PER MANCANZA DI FONDI PER LA MANUTENZIONE, STOP SOLO IN TRE ISTITUTI PER PROBLEMI DI STABILITÀ

11/05/2017 - ANNUNCIO CHOC: LE SCUOLE SUPERIORI DI CASERTA VERSO LA CHIUSURA A CAUSA DELLA CRISI FINANZIARIA DELLA PROVINCIA. SENZA SOLDI IMPOSSIBILE LA MANUTENZIONE

10/05/2017 - EMMANUEL MACRON, NUOVO PRESIDENTE DELLA FRANCIA, DICHIARA: “NAPOLI È LA CITTÀ PIÙ BELLA DEL MONDO”. IL SINDACO DE MAGISTRIS, "ONORATO, SPERO POSSA VENIRE QUANTO PRIMA"

10/05/2017 - FRANCIA, IL PARTITO DI MACRON RESPINGE LA CANDIDATURA DI VALLS: ""NON PUÒ CANDIDARSI CON NOI, NON PRENDIAMO RICICLATI"

09/05/2017 - IL XVIII° CONGRESSO REGIONALE DELLA FLAEI-CISL, FEDERAZIONE DEL SETTORE ELETTRICO, ELEGGE VINCENZO FRATTINO SEGRETARIO GENERALE

05/05/2017 - CORSA ALL'ELISEO, MACRON AVANZA NEI SONDAGGI CON IL 62%

04/05/2017 - LEGITTIMA DIFESA, SPARARE AI LADRI NON SARÀ PIÙ REATO, MA SOLO DI NOTTE

04/05/2017 - PRESIDENZIALI IN FRANCIA, SCONTRO AL VELENO TRA I DUE CANDIDATI MACRON E LE PEN, DUELLO TELEVISIVO A COLPI DI INSULTI

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1

30/05/2017 - RIMANE INCASTRATA SOTTO IL TRAM, AMPUTATO UN PIEDE AD UNA 12ENNE. L'INCIDENTE È ACCADUTO A MILANO, LA RAGAZZINA STAVA ATTRAVERSANDO LA STRADA

30/05/2017 - QUINDICENNE UCCIDE UN COETANEO E SI COSTITUISCE. L'OMICIDIO NEL VIBONESE AL CULMINE DI UNA LITE, IGNOTO AL MOMENTO IL MOVENTE

30/05/2017 - CATANIA, "BUCO" DI BILANCIO DA 14 MILIONI DI EURO AL CONSERVATORIO, 23 ARRESTI DELLA GUARDIA DI FINANZA

30/05/2017 - CAPORALATO E RICICLAGGIO, TRE PERSONE ARRESTATE DALLA POLIZIA A PADOVA

30/05/2017 - INVESTE 5 PEDONI A ROMA, ARRESTATA DALLA POLIZIA, LA DONNA È RISULTATA POSITIVA AL DROGA TEST E LE ERA GIÀ STATA REVOCATA LA PATENTE NEL 2016

30/05/2017 - MAFIA, UCCISO E SCIOLTO NELL'ACIDO: QUATTRO ARRESTI DOPO 17 ANNI, I CARABINIERI FANNO LUCE SU UN OMICIDIO AVVENUTO NEL 2000

30/05/2017 - MORTO IN OSPEDALE DOVE ERA STATO PORTATO DOPO IL RITROVAMENTO A SETTIMO TORINESE, UN NEONATO APPENA PARTORITO

30/05/2017 - OFFICINA RICETTAVA AUTO RUBATE, CINQUE PERSONE ARRESTATE DAI CARABINIERI TRA LOMBARDIA, PIEMONTE E SICILIA

30/05/2017 - SCACCO ALLA SACRA CORONA UNITA, 14 FERMI. LE INDAGINI DEI CARABINIERI SUL PROCESSO DI RIORGANIZZAZIONE DEL CLAN DI CASARANO

30/05/2017 - RITROVATA LA 13ENNE SCOMPARSADA SIRACUSA, LA RAGAZZINA ERA STATA VISTA L'ULTIMA VOLTA IERI SERA MENTRE ANDAVA IN PISCINA

29/05/2017 - VIOLENZA SESSUALE SU UNA MINORENNE, IN MANETTE UN 19ENNE ED UN 21ENNE ACCUSATI DI VIOLENZA DI GRUPPO

29/05/2017 - CHIESTO IL PROCESSO L'EX ASSESSORE REGIONALE PRINCIPE, COINVOLTO NELL'INCHIESTA DELLA DDA DI CATANZARO SUL "SISTEMA RENDE"

29/05/2017 - UNA RAGAZZINA DI 12 ANNI RIFIUTA IL CORTEGGIAMENTO DI UN 16ENNE, RAPITA DAI GENITORI DEL GIOVANE. DUE ARRESTI DEI CARABINIERI

29/05/2017 - OPERAIO FOLGORATO DA UNA SCOSSA ELETTRICA, USTIONATO NON È GRAVE, L'INCIDENTE IN UNA CABINA DELLO STABILIMENTO ILVA DI CORNIGLIANO

29/05/2017 - TUNISINO ARRESTATO DAI CARABINIERI A MESTRE, SPACCIAVA IN UN'AREA ADIBITA A PARCO PER BIMBI, SEQUESTRATA EROINA

1
 

APPROFONDIMENTO

26/05/2017
- TUMORI IN "TERRA DEI FUOCHI", GIALLO SUI CASI





TWITTER

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
DICONO
1
1
   

 
 
 
 

Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633