1
OGGI: 27/05/2017 13:44:48 CAPRI TELEVISION TELECAPRI TELECAPRISPORT CAPRI TV FIERACITTA'
1
1
         
twitter
1
 
POLITICA
Nel mirino della Corte dei Conti le spese sostenute dal gruppo regionale del Pd in Campania. Accertamenti sui viaggi alla Leopolda, su consulenze e rimborsi


08/04/2017 - Un biglietto «Frecciarossa Trenitalia» di seconda classe: partenza da Napoli il 4 novembre 2016 destinazione Firenze. Ritorno il giorno dopo in tarda mattinata. Poi la ricevuta del pernottamento di un hotel 4 stelle nel centro del capoluogo toscano con colazione a buffet inclusa nella tariffa. Il tutto per un importo complessivo di 262 euro e 80 centesimi (113,80 per il viaggio in treno e 149 per l’albergo).

Fascicolo
La Sezione di Controllo della Corte dei Conti della Campania ha aperto un fascicolo su una voce del bilancio di rendicontazione delle spese da rimborsare del gruppo regionale del Partito democratico. Ma cosa era in programma a Firenze di tanto importante da smuovere un delegato del Pd campano nella «patria» di Matteo Renzi? Il 4 novembre iniziava la settima edizione della «Leopolda», il congresso nazionale del Partito democratico promosso proprio dall’ex premier, in un clima politico rovente prima del referendum costituzionale. Dunque, in parole semplici, qualcuno del Pd campano ha partecipato all’evento politico, ha fatto il biglietto del treno per il viaggio di andata e ritorno, ha pernottato in una struttura alberghiera e ha chiesto alla regione Campania il rimborso di quanto è stato speso perché ritenuto un «incontro istituzionale», che per legge viene rimborsato dalla Regione. Potevano farlo? Su questo ci sono accertamenti in corso da parte degli esperti contabili di via Acton della Sezione di Controllo della Corte dei Conti regionale.

La nota inviata al capogruppo Casillo
Il presidente Giovanni Coppola ha avviato una proceduta di accertamento che prevede l’invio di una nota direttamente alla persona che rappresenta il partito a Palazzo Santa Lucia, cioè il capogruppo Mario Casillo, colui che ha firmato la rendicontazione oggetto di verifiche. A lui sono stati richiesti accertamenti suppletivi su quella spesa allegata al bilancio e non è l’unica. La nota del Pd per quelle spese rimborsate dalle casse della regione Campania aveva come dicitura: «Spese istituzionali». Ma è proprio su questo che si cercano chiarimenti da parte della Corte dei Conti. Nella nota inviata dagli «ispettori» della sezione di controllo c’è scritto che «non risulta sufficientemente documentata l’occasione istituzionale» di quell’incontro al quale qualcuno ha partecipato.

Verifica dopo gli scandali della scorsa consiliatura
Questo vuol dire che secondo gli esperti contabili quel biglietto e quel pernottamento, così com’è stata presentata la documentazione per la richiesta di rimborso alla Regione, non potevano e non dovevano essere rimborsati. È una ipotesi al momento, per una cifra comunque bassa, ma si tratta di una importante azione di verifica dopo gli scandali sui rimborsi «pazzi» di diversi gruppi consiliari avvenuti nella scorsa legislatura. Casillo, capogruppo alla regione del Pd, spiega: «Già lunedì invieremo le annotazioni richieste dalla Corte dei Conti e si chiarirà immediatamente la situazione. Le spese che ci chiedono di documentare sono imputabili agli incontri istituzionali previsti da tempo a Roma con alcune personalità del Governo che si è reso necessario però espletare a Firenze per ragioni organizzative e di opportunità. Quel giorno a Firenze c’era una manifestazione pubblica. Siamo tranquilli». Ma non ci sono solo quei due rimborsi nel mirino della sezione di controllo della Corte dei Conti.

Consulenze per prestazioni professionali esterne
Accertamenti sono in corso per consulenze, soprattutto affidate negli ultimi tre mesi del 2016 senza una nota che ne spiegasse il motivo, gli studi e gli incarichi per prestazioni professionali esterne con cifre rendicontate e rimborsate molto alte. Ci sono oltre 12mila euro di spese sostenute dal Pd per promozione, attività di rappresentanza e convegni che sono stati rimborsati ma che, secondo la Corte, ad una prima analisi dei documenti, non erano direttamente riconducibili al presidente del gruppo e in molti casi, evidenza la sezione, mancherebbero le note che ne evidenziano la portata istituzionale dell’evento.
(Fonte: Corriere del Mezzogiorno)

--NOTIZIE CORRELATE

24/05/2017 - "TRUMP NOT WELCOME": STRISCIONE DI PROTESTA AL COLOSSEO CONTRO LA VISITA DEL PRESIDENTE AMERICANO

20/05/2017 - PALERMO, VICARI: "CHI È CORROTTO NON RINGRAZIA, ROLEX È UN REGALO DI NATALE"

20/05/2017 - IRAN, IL RIFORMISTA ROHANI ELETTO PRESIDENTE PER LA SECONDA VOLTA. OTTENUTA LA RICONFERMA AL PRIMO TURNO, AFFLUENZA RECORD OLTRE IL 70%

20/05/2017 - RUSSIAGATE COLPISCE FUNZIONARIO DELLA CASA BIANCA: FORSE È IL GENERO DI TRUMP

18/05/2017 - INTERCETTAZIONI RENZI: INDAGATO IL GIORNALISTA DEL FATTO QUOTIDIANO MENTRE A NAPOLI È CACCIA ALLA TALPA CHE HA SVELATO ATTI COPERTI DAL SEGRETO ISTRUTTORIO

15/05/2017 - FRANCIA, EDOUARD PHILIPPE È IL NUOVO PRIMO MINISTRO, LO HA ANNUNCIATO IL NEO PRESIDENTE MACRON

12/05/2017 - BUFERA SULLE PAROLE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE FRIULI DEBORA SERRACCHIANI: "STUPRO PIÙ ODIOSO SE DA UN PROFUGO"

12/05/2017 - TORNA IN AULA IL 'TAGLIA-STIPENDI' AI PARLAMENTARI

12/05/2017 - SCONGIURATA LA CHIUSURA DELLE SCUOLE NEL CASERTANO PER MANCANZA DI FONDI PER LA MANUTENZIONE, STOP SOLO IN TRE ISTITUTI PER PROBLEMI DI STABILITÀ

11/05/2017 - ANNUNCIO CHOC: LE SCUOLE SUPERIORI DI CASERTA VERSO LA CHIUSURA A CAUSA DELLA CRISI FINANZIARIA DELLA PROVINCIA. SENZA SOLDI IMPOSSIBILE LA MANUTENZIONE

11/05/2017 - WOODCOCK, IL PM DAVANTI AL CSM: "HO AGITO FACENDO IL MIO DOVERE"

10/05/2017 - EMMANUEL MACRON, NUOVO PRESIDENTE DELLA FRANCIA, DICHIARA: “NAPOLI È LA CITTÀ PIÙ BELLA DEL MONDO”. IL SINDACO DE MAGISTRIS, "ONORATO, SPERO POSSA VENIRE QUANTO PRIMA"

10/05/2017 - FRANCIA, IL PARTITO DI MACRON RESPINGE LA CANDIDATURA DI VALLS: ""NON PUÒ CANDIDARSI CON NOI, NON PRENDIAMO RICICLATI"

09/05/2017 - IL XVIII° CONGRESSO REGIONALE DELLA FLAEI-CISL, FEDERAZIONE DEL SETTORE ELETTRICO, ELEGGE VINCENZO FRATTINO SEGRETARIO GENERALE

05/05/2017 - CORSA ALL'ELISEO, MACRON AVANZA NEI SONDAGGI CON IL 62%

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
NOTIZIE DALL'ITALIA
1

27/05/2017 - ANCONA, CLINICAMENTE MORTO IL BIMBO DI SETTE ANNI CURATO DALL'OTITE CON L'OMEOPATIA. IL CASO SEGNALATO ALLA PROCURA DEI MINORI

27/05/2017 - TUNISINO ARRESTATO PER DETENZIONE ABUSIVA DI ARMI AVEVA PISTOLE A SALVE MODIFICATE

27/05/2017 - OGGETTI PER SCASSO NELL'AUTO, IN DUE DENUNCIATI DALLA POLIZIA NEL PERUGINO

27/05/2017 - ARRESTATA NEL FIORENTINO UNA DONNA PER MALTRATTAMENTI NEI CONFRONTI DELLA MADRE 90ENNE, SONO STATI I VICINI DI CASA AD AVVISARE I CARABINIERI

27/05/2017 - DUE PROFUGHI SOMALI RECUPERATI A 2.600M, VOLEVANO RAGGIUNGERE L'AUSTRIA ATTRAVERSO IL PASSO TAURI

27/05/2017 - GETTANO HASCISC DALL'AUTO, IN DUE ARRESTATI DAI CARABINIERI A LAVELLO (POTENZA) AVEVANO ANCHE COCAINA E MARIJUANA

27/05/2017 - MIGRANTI: A BRINDISI NAVE CON 476 PERSONE SALVATE NEL CANALE DI SICILIA, TRA DI LORO 14 MINORI E 58 DONNE

27/05/2017 - IMPRENDITORE GIRAVA IN LAMBORGHINI MA ERA UN EVASORE TOTALE, FERMATO E POSTO AI DOMICILIARI DALLA GUARDIA DI FINANZA DI VELLETRI

27/05/2017 - UNA PERSONA È RICOVERATA IN OSPEDALE DOPO ESSERE STATA FERITA IN UNA RISSA SCOPPIATA ALL'ESTERNO DI UN LOCALE NEL CENTRO DI TRIESTE

27/05/2017 - MUORE A 38 ANNI DOPO UN BANALE INTERVENTO IN LAPAROSCOPIA PER DUE CALCOLI ALLA COLECISTI. IL MEDICO CHE LO HA OPERATO AMMETTE L'ERRORE: "HO SBAGLIATO"

27/05/2017 - ATTENTATO INTIMIDATORIO CONTRO IL SINDACO DI SINISCOLA (NUORO), BRUCIATA L'AUTO PARCHEGGIATA VICINO CASA. INDAGANO I CARABINIERI

27/05/2017 - SGOMINATA DAI CARABINIERI UN'ORGANIZZAZIONE SPECIALIZZATA IN TRUFFE AD ANTIQUARI E COLLEZIONISTI, NUMEROSE DENUNCE E SEQUESTRI

27/05/2017 - BIMBO DI UN ANNO MUORE SOFFOCATO DA UN OLIVA, LA DISGRAZIA DURANTE UNA CENA IN CASA CON LA FAMIGLIA, NEL QUARTIERE ZEN DI PALERMO

27/05/2017 - PAPA FRANCESCO FRA GLI OPERAI DELL'ILVA A GENOVA PRIMA TAPPA DELLA VISITA PASTORALE NELLA CITTÀ LIGURE

27/05/2017 - OPERAZIONE ANTIDROGA DELLA POLIZIA NELL'ENNESE, SPACCIATORI CHIEDEVANO SESSO A CLIENTI

1
 

APPROFONDIMENTO

26/05/2017
- TUMORI IN "TERRA DEI FUOCHI", GIALLO SUI CASI





TWITTER

 
<MMString:LoadString id="insertbar/image" />
DICONO
1
1
   

 
 
 
 

Pubblicita'


 


TCN - TeleCapriNews - Via Li Campi 19 - 80073 Capri (NA) - P. I. 04764940633